Allo Stadio Tre Fontane la Roma rimedia la prima sconfitta casalinga stagionale a causa della rete di Bonansea al 52′. Le bianconere, con lo Scudetto già acquisito, ottengono la ventunesima vittoria consecutiva in campionato, ed ora dovranno affrontare l’ultima partita contro l’Inter tra le mura amiche, mentre le giallorosse difenderanno in trasferta a Napoli il quarto posto dall’attacco della Fiorentina, che giocherà a San Marino.

Roma 6

Partita compatta, concede pochi spazi alle avversarie ma l’attacco non è incisivo causa un centrocampo sottotono.

Baldi 6; Soffia 6 (dal 78′ Eržen 6); Swaby 7; Linari 7; Bartoli 6; Bernauer 6; Giugliano 6,5 (dal 77′ Ciccotti 5,5); Bonfantini 6 (dal 60′ Banušić 6); Thomas 6; Serturini 6,5; Lázaro 5,5

L’allenatrice

Bavagnoli 6,5

Squadra ben messa in campo ed ottima organizzazione difensiva ma i cambi nel secondo tempo non variano l’inerzia.

La migliore

Swaby 7

Prestazione impressionante per precisione e pulizia negli interventi, con Linari forma una coppia quasi perfetta.

Juventus 6,5

Gara attenta in fase difensiva, con pazienza logora l’avversario sulle fasce e sfrutta bene il doppio centravanti.

Giuliani 6; Lundorf 6,5; Gama 7; Salvai 7; Boattin 6,5; Maria Alves 6,5 (dal 84′ Berti SV); Caruso 6; Rosucci 6,5; Bonansea 7,5 (dal 90′ Hyyrynen SV); Girelli 6,5; Stašková 7 (dal 70′ Zamanian 6,5)

L’allenatrice

Guarino 7

Schiera una formazione equilibrata ed il fattore Bonansea, combinato alle due punte Girelli‐Stašková, è vincente.

La migliore

Bonansea 7,5

Mette a ferro e fuoco la retroguardia giallorossa con le sue accelerazioni ubriacanti, il suo gol è da fuoriclasse.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: