E’ sempre più una Signora da record. Il trionfo sul Milan certifica che la Juventus Women è la più forte in Italia. Lo dicono i numeri: 33 punti(il massimo),+8(finora il più largo vantaggio sulle inseguitrici da quando il club torinese è sbarcato nel calcio femminile) su Sassuolo e Roma, miglior attacco e miglior difesa. E c’è di più: 36 vittorie consecutive dal 2020 e unica squadra ad aver vinto tutte le gare di campionato in tutto l’anno 2021.

Nel successo di domenica sulle rossonere c’è una Juve capace di reagire e rimontare lo svantaggio iniziale(come contro la Roma) di Adami e sul 2-2, quando il Milan ha cercato di fare la partita, ecco emergere la forza delle campionesse bianconere, che con le loro perle regalano alla Juve ancora una volta l’intera posta in palio.

Tutta la squadra ha giocato bene. Tra le migliori:

STASKOVA: grande prestazione fornita dalla centravanti ceca, caratterizzata da una doppietta e non solo;

BONANSEA: per la numero 11 bianconera un gol e tante belle giocate che hanno messo in difficoltà la difesa avversaria;

BOATTIN: la laterale azzurra è stata come sempre la protagonista e padrona nella sua fascia e si è dimostrata anche eccellente rigorista, nel 3 a 2 juventino;

PAULINE PERAYUD-MAGNIN: la numero uno transalpina è stata autrice anche questa volta di una superba partita, come contro il Chelsea, parando il rigore a Valentina Giacinti e compiendo altri interventi salva-risultato;

SALVAI-LENZINI: la coppia centrale difensiva si è dimostrata affidabile, baluardo, attenta. Autentica roccia.

Ora per le ragazze di Montemurro è arrivato il momento di scrivere la storia: giovedì contro il Servette può arrivare quella qualificazione ai quarti di Champions che aggiungerebbe un altro grande capitolo alla gloriosa cavalcata delle Juventus Women. Contando anche sull’apporto dell’Allianz Stadium, a sostegno di queste meravigliose giocatrici.

Mattia Amato

Di Mattiaamato

Sono Mattia, sono di Catanzaro. Tifoso juventino e catanzarese,amante del calcio femminile

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: