Dopo il vantaggio della Finlandia con Linda Sällström al 1′, la Spagna risponde con tre gol di testa e un rigore nel recupero.

La Finlandia sorprende la Spagna in avvio di gara con un gol di Linda Sällström, ma nonostante i pesanti infortuni le spagnole ribadiscono di essere tra le favorite del torneo e ribaltano velocemente sul 4-1 la prima partita del Gruppo B.

La partita in breve: Spagna inarrestabile

La Spagna schiera Irene Guerrero e Lucía García al posto delle infortunate Alexia Putellas e Jenni Hermoso ma incassa subito il gol di Linda Sällström, che raccoglie un pregevole pallone filtrante di Anna Westerlund e insacca.

Le spagnole si ricompongono velocemente e assumono il controllo della gara, provocando una serie di calci d’angolo. Sull’ottavo, battuto da Mariona Caldentey, Irene Paredes svetta di testa e firma il pareggio. Aitana Bonmatí permette alla Spagna di andare al riposo in vantaggio grazie a un colpo di testa spiovente su cross di Mapi León e corre a bordo campo per festeggiare con Alexia. Quest’ultima indossa la maglia No14 di un’altra assente: Virginia Torrecilla, che nel 2020 è stata operata di tumore al cervello.

Nella ripresa cambia poco: la Spagna continua a dominare, con la subentrata Laia Alixandri che impegna subito Tinja-Riikka Korpela di testa. Anche il terzo gol arriva di testa per opera di Lucía García su punizione di Mapi León. Ma c’è ancora tempo per la quarta rete, che arriva al 95′ con un rigore trasformato da Caldentey dopo un fallo sulla subentrata Marta Cardona.

Formazioni

Spagna: Paños; Batlle, Paredes, León, Ouahabi (Sheila García 61′); Bonmatí (Del Castillo 79′), Guijarro, Guerrero (Aleixandri 61′); Lucía García (Pina 86′), Esther González (Cardona 79′), Caldentey

Finlandia: Korpela; Hyyrynen (Kuikka 66′), Westerlund, Pikkujämsä, Koivisto; Engman (Sainio 46′), Alanen, Summanen (Ahtinen 85′), Öling (Rantanen 87′); Sällström, Franssi (Danielsson 85′)

Fonte foto copertina: uefa.com

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: