La giovane Hanna Bennison entra dalla panchina e segna il gol che affonda la Svizzera, regalando alla Svezia la prima vittoria nel Gruppo C di UEFA Women’s EURO 2022.

La partita in breve: decide Bennison

Il Ct svedese Peter Gerhardsson torna alla difesa a quattro e può schierare dall’inizio Stina Blackstenius, entrata dalla panchina contro l’Irlanda del Nord dopo un infortunio. È proprio lei a procurarsi la prima grande occasione, un colpo di testa spiovente parato da Gaëlle Thalmann, con la Svezia che domina in avvio ma viene comunque fermata da una difesa ben organizzata.

L’unico rischio per le svedesi nel primo tempo arriva quando Ramona Bachmann intercetta un passaggio di Magdalena Eriksson in posizione pericolosa ma viene fermata da Hedvig Lindahl con l’aiuto di Nathalie Björn.

Al 52′, Blackstenius viene lanciata a rete da Filippa Angeldal con un bel passaggio spiovente, ma Thalmann para. Qualche istante dopo, però, il portiere svizzero viene battuto da Fridolina Rolfö, che riceve da Kosovare Asllani e non sbaglia da posizione angolata.

Il vantaggio dura appena due minuti: su una respinta di Lindahl, Bachmann raccoglie la palla e insacca. La Svezia deve rifare tutto daccapo sembra riuscirci al 69′ con Blackstenius, che raccoglie una palla vagante in area con Thalmann fuori posizione, ma Viola Calligaris sulla linea e la subentrata Rachel Rinast fermano le sue conclusioni.

Anche se gli attacchi della Svizzera sono rari, Lindahl viene impegnata da Ana-Maria Crnogorčević. A 11′ dalla fine, però, Bennison firma il gol decisivo con un tiro dal limite dell’area che elude diverse giocatrici. La Svezia sale dunque a quattro punti, mentre la Svizzera rimane a uno.La partita minuto per minuto: Svezia – Svizzera 2-1

Formazioni

Svezia: Lindahl; Glas, Ilestedt, Björn, Eriksson; Seger, Asllani, Angeldal (Bennison 68′); Rolfö, Blackstenius (Blomqvist 79′), Hurtig (Rytting Kaneryd 68′)

Svizzera: Thalmann; Maritz Calligaris, Bühler, Aigbogun (Rinast 59′); Wälti, Maendly (Mauron 68′); Crnogorčević, Sow, Reuteler (Riesen 59′); Bachmann (Humm 72′)

fonte foto: uefa.com

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: