Un gol in extremis di Marta Cardona affonda la Danimarca e porta la Spagna ai quarti di finale contro l’Inghilterra.

La partita in breve

Davanti ai 16.041 spettatori del Brentford Community Stadium, la Spagna parte lanciata, con una serie di attacchi di Mariona Caldentey e Leila Ouahabi che costringono la Danimarca ad arretrare.

In fase di non possesso, la Danimarca fa ricorso a un collaudato 5-4-1, accorciando le linee e formando un blocco difficile da superare.

Tuttavia, mentre la Roja continua a spingere e a giocare con manovre avvolgenti, l’undici di Lars Søndergaard si rende pericoloso in contropiede, con un paio di volate a rete di Pernille Harder nei primi 16 minuti.

Fedele al suo piano gara, la Spagna continua a pressare e, quando un traversone lungo di Ona Battle trova Athenea del Castillo, ha l’occasione per aprire le marcature, ma l’attaccante conclude tra le braccia di Lene Christensen. Il portiere viene di nuovo chiamato in causa poco dopo, prima su un rasoterra di Mariona Caldentey e poi su una conclusione arcuata di Del Castillo.

Nel secondo tempo, la Roja aumenta il forcing e cerca di sfruttare al meglio i cambi, con Olga Carmona che colpisce subito l’esterno della rete. La giocatrice del Real Madrid ci prova nuovamente al 71′ con un tiro che richiede l’intervento di Christensen.

La Spagna sa che un pareggio la porterebbe ai quarti di finale, mentre la Danimarca deve vincere. Con l’avvicinarsi del 90′, le danesi iniziano a rischiare e si procurano la migliore occasione dell’incontro. Harder punta la porta e serve Nadia Nadim che prova la conclusione, ma Sandra Paños interviene in tuffo e tiene in partita le spagnole.

In un finale intenso, le squadre si affrontano a viso aperto. Al 90′, Marta Cardona che svetta più in alto di tutte e suggella il passaggio della Spagna ai quarti di finale, dove affronterà l’Inghilterra mercoledì 20 luglio.

Formazioni

Danimarca: Christensen; Ballisager, Boye Sørensen, Sevecke; Thomasen (Nadim 73′), K. Holmgaard, Junge, Veje (Holmgaard); Madsen (Larsen 73′), Harder, Kühl (Troelsgaard 58′)

Spagna: Paños; Batlle, Paredes, León, Ouahabi (Carmona 46′); Guijarro; Bonmatí, Caldentey; S. García (Cardona 46′), L. García (González 46′), Del Castillo (Aleixandri 80′)

Fonte foto: uefa.com

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: