Montemurro vince la terza partita agganciando a 9 punti Milan, Inter, Sassuolo e Roma. Partita autoritaria delle campionesse d’Italia che controllano il gioco regalando sprazzi di grande calcio, Valentina Cernoia e Barbara Bonansea sono state le più pimpanti in avvio anche se la difesa veronese ha saputo nei primi 30′ chiudere gli spazi. Poi col passare dei minuti BB11 ha abbassato il ritmo mentre la numero 7 si è presa la scena con geometrie e numeri di alta scuola.

Nel finale di tempo è salita in cattedra la bomber Cristiana Girelli: prima un destro a incrociare respinto da Keizer, e poi la rete di testa sugli sviluppi di un corner battuto magistralmente da Cernoia. Nella ripresa si ripete la scena: La 7 crossa dalla bandierina e la 10 insacca di testa dopo l’ennesimo stacco perentorio della carriera. In chiusura Cernoia si regala la ciliegina sulla torta siglando il 3-0 con un destro ravvicinato dopo l’assist illuminante della medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Tokyo Lina Hurtig.

La scelta di Montemurro di giocare col doppio centravanti Girelli-Staskova non aveva portato frutti nell’ultima amichevole pre-campionato contro il Pomigliano (sconfitta 3-1), ma contro il Verona la squadra si è mossa meglio attaccando e difendendo con i vari reparti (mentre contro le campane la squadra era stata sfilacciata).

Protagoniste del match altre 2 bianconere: Roberta Aprile e Martina Lenzini. Il portiere ex Inter è stata provvidenziale al 17′ sulla discesa di Cedeño, oltre a dare sicurezza alla difesa. La numero 71, due anni in “Erasmus” al Sassuolo di Piovani, ha mostrato grande sicurezza nelle chiusure e nelle letture difensive. Quelle poche volte in cui il Verona ha provato ad attaccare c’era sempre Lenzini a sbarrare la strada delle scaligere.

Nota positiva: 0 reti subite. La Juve è l’unica squadra in Italia ad aver mantenuto la propria porta inviolata, mentre in Europa è in buona compagnia: Bayern e Wolsburg in Germania dopo 3 giornate, Lione e PSG in Francia dopo 3 giornate, Barcellona e Atletico Madrid in Spagna dopo 2 giornate e Brighton & Hove Albion in Inghilterra dopo 2 giornate.

Nel prossimo turno la Juve ospiterà a Vinovo l’Empoli, sconfitta 4-1 dall’Inter dell’ex juventina Rita Guarino. Montemurro proverà a sfruttare i due big match Milan-Sassuolo e Inter-Roma per allungare in classifica e tentare la prima mini-fuga dell’anno.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi