Serie A – Primo brivido al 4′ col missile di Martìn da 40 metri ma Schroffenegger in volo si dimostra provvidenziale. Al 10′ follia di Öhrström che sbaglia completamente la giocata rinviando su Sabatino ma la sfera arriva a Lundin che completamente sola e indisturbata sigla l’1-0. Al 18′ Monnecchi supera Cuschieri sulla destra e appena dentro l’area calcia col destro in diagonale a lato di pochissimo. Passano 3 minuti e una scatenata Monnecchi sfonda ancora sulla destra e crossa per Sabatino che dall’interno dell’area è una sentenza per il raddoppio viola. Nel finale di tempo Lundin Show con altre due reti della numero 8 viola così la prima frazione si chiude sul 4-0 viola.

Nella ripresa la Viola amministra il vantaggio e al 64′ Sabatino sfiora il quinto gol ospite con un destro a giro a lato di poco, al 68′ Margherita Monnecchi parte palla la piede dalla propria metà campo e dopo un coast to coast strepitoso deposita in rete la sua prima marcatura in Serie A. Al 74′ Andersen realizza il gol della bandiera biancoceleste sfruttando un’indecisione di Alice Tortelli, nel finale arriva il sesto gol toscano con Sabatino che sfrutta il corner di Mascarello con un perfetto taglio sul primo palo per il definitivo 6-1.

Lazio-Fiorentina 1-6

Marcatrici: Lundin (F) 10′ 39′ 45’+4′, Sabatino (F) 21′ 89′, Monnecchi (F) 68′, Andersen (L) 74′

Lazio (4-2-3-1): Öhrström, Gambarotta, Fördős, Thomsen, Heroum, Castiello (Mattei al 71′), Mastrantonio, Cuschieri (Visentin 58′), Pezzotti (Di Giammarino al 71′), Andersen, Martìn (Pittaccio al 65′).

A disposizione: Natalucci,Savini, Berarducci, Falloni, Labate.

Allenatrice: Carolina Morace.

Fiorentina(4-4-2): Schroffenegger, Tortelli, Kravets, Zanoli (Ceci al 48′), Vigilucci, Huchet, Neto (Breitner 77′), Baldi (Mascarello al 75′), Monnecchi (Cafferata al 75′), Lundin (Martinovic 77′), Sabatino.

A disposizione: Tasselli, Forcinella, Vitale, Piemonte, Zazzera.

Allenatrice: Patrizia Panico.

Arbitro: Alberto Ruben Arena (Torre del Greco).

Assistenti: Ferdinando Pizzoni (Frattamaggiore) – Paolo Cipolletta (Avellino).

Quarto Ufficiale: Silvio Torreggiani (Civitavecchia).

Ammonite: Thomsen (L) 32′, Zanoli (F) 48′, Fördős (L) 69′, Pittaccio (L) 90′.

Note: recupero p.t. 4′, recupero s.t. 3′.

Stadio: Centro Sportivo di Formello “Mirko Fersini” (Roma).

Rispondi