Sotto una fastidiosa pioggia autunnale, scendono in campo il Como Women e il Brescia Calcio Femminile, per la terza giornata di Serie B Femminile e primo derby lombardo stagionale, tra le tante squadre della regione.

Primo Tempo

Grande occasione per le leonesse al 6′ di gioco con capitan Brayda servita in mezzo da Hjohlman, ma la conclusione non trova fortuna e una deviazione manda il pallone in calcio d’angolo facendo la barba al palo.

Pochi minuti dopo ci prova il Como con un tiro dalla distanza di Picchi, ma Lonni blocca con sicurezza.

Da una distanza più considerevole, ci prova anche Hjohlman per il Brescia, ma il pallone finisce sul fondo.

Al 37′ bell’azione del Como all’interno dell’area di rigore avversaria, ma il tentativo di Kubassova spegne l’offensiva tra le mani di un’attenta Lonni.

Secondo tempo

Le ripresa parte subito con le padrone di casa vicine alla rete del vantaggio, aiutate da un’errore di Perin, di cui ne approfitta Rigaglia, ma ancora una volta Lonni si fa trovare pronta e respinge la conclusione ravvicinata avversaria, mantenendo le reti bianche sul tabellina di gioco.

Sempre la squadra di mister De La Fuente, entrata in campo con una mentalità più offensiva, ci riprovano con Kubassova da fuori area, ma il portiere delle leonesse non si fa trovare impreparata.

L’estremo difensore bresciano è in giornata e al 16′ nega ancora una volta il goal alle avversarie, respingendo il destro di Miriam Picchi, facendo sembrare tutto facile.

Al 28′ il Brescia crea la sua più grande occasione con Luana Merli, bravissima a raggiungere un pallone in profondità, superare un difensore e calciare in porta, dove solo il palo le nega la gioia del goal.

A pochi minuti dal 90′, ecco il vantaggio delle leonesse: Luana Merli parte ancora una volta in velocità approfittando di un Como scoperto, serve benissimo dall’altra parte Pellegrinelli che appoggia a Giulia Asta, la quale spacca la porta in due gonfiando la rete.

Riparte la partita ed è subito calcio di rigore per il Como. Dal dischetto però Greta Di Luzio si fa ipnotizzare da Lonni, migliore in campo indiscussa, sottolineando la propria prestazione proprio parando il rigore alla numero 19 avversaria.

Il triplice fischio sancisce la vittoria del Brescia Calcio Femminile.

Como Women – Brescia CF 0-1

Marcatrici: Asta al 87′

Como Women: Salvi; Cecotti, Rizzon, Lipman, Vergani; Pastrenge (Roventi), Picchi, Hilaj; Kubassova (Cascarano); Di Luzio, Rigaglia (Carravetta).

Brescia CF: Lonni; Tengattini (Viscardi), Perin, Galbiati, Asta; Ghisi, Magri (Bianchi), Saggion; Merli, Brayda (Pellegrinelli), Hjohlman (Merli C.).

Note
Ammonite: Pastrenge (C), Cecotti (C), Bianchi (B)

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi