Vittoria importante per risultato e prestazione quella della Sampdoria contro l’Inter di Guarino, vittima della sua ex attaccante Stefania Tarenzi, autrice di due goal su tre blucerchiati.

Sampdoria voto 7.5

Nessun errore da parte del Doria, totalmente in controllo della partita e del possesso della palla, con una gestione difensiva invidiabile dai top club italiani.

Coach: Antonio Cincotta voto 7
Partita perfetta delle sue. Preparati molto bene i calci piazzati da dove sono arrivati tutti e tre i goal, se contiamo anche la punizione battuta velocemente da Rincon per il vantaggio.

Sampdoria (4-3-1-2): Tampieri 6.5; Novellino 6.5, Auvinen 6, Pisani 6 (dal 33′ Spinelli 6.5), Giordano 6.5; Fallico 6.5, Re 7, Boglioni 7 (dal 65′ Seghir 6); Rincon 7 (dall’83’ Berti sv); Tarenzi 7, Martinez 6

Top3 Sampdoria

Boglioni voto 7: In difesa è invalicabile. Tantissima corsa e grinta.

Tarenzi voto 7: Una doppietta alla sua ex e 101 goal in Serie A.

Rincon voto 7: autrice di due assist e giocate importanti. Preziosa e intelligente.

Inter voto 5

Squadra troppo frettolosa ed imprecisa. Troppi i passaggi sbagliati. Le nerazzurre si schiantano contro la possente difesa avversaria.

Coach: Rita Guarino voto 5.5
Si trova a gestire una squadra colpita duramente dal covid e la forma fisica di alcune giocatrici pesano sulla prestazione.

Inter (4-3-3): Durante 6.5; Merlo 6, Sonstevold 6, Alborghetti 5, Landstrom 5.5; Csiszar 6, Simonetti 5.5, Pandini 5.5 (dal 55′ Karchouni 6); Portales 6.5 (dal 64′ Polli 5.5), Nchout Njoya 5.5, Marinelli 5.5.

Top3 Inter

Portales voto 6.5: tra tutte è quella che spinge di più, dando profondità alla squadra.

Durante voto 6.5: nel primo tempo evita un risultato ben più pesante con due grandi interventi.

Sonstevold voto 6: compie ottime chiusene difensive

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi