Annunci

Tramite un comunicato ufficiale, la Roma ha annunciato la partenza di Allyson Swaby dopo la Supercoppa di gennaio, quando si trasferirà all’Angel City.

Il comunicato

Dopo tre stagioni in giallorosso, Allyson Swaby ha deciso di intraprendere una nuova avventura che la porterà a Los Angeles, nella nuova squadra delle Angel City.

La calciatrice giamaicana lascerà la Roma solo dopo aver preso parte alla Supercoppa, torneo che vedrà le giallorosse affrontare in semifinale il Milan il 5 gennaio alle 14.30 allo stadio Francioni di Latina.

“Voglio esprimere la mia più profonda gratitudine a tutta l’AS Roma per questi tre anni incredibili”, ha dichiarato Swaby. “Ringrazio infinitamente le mie compagne e lo staff per avermi messo nelle condizioni di compiere questo nuovo passo nella mia carriera. Ho deciso di cogliere questa opportunità per avvicinarmi a casa e alla mia famiglia.

Mi dispiace di non poter concludere la stagione con la Roma ma darò tutta me stessa nella Supercoppa. Sono orgogliosa di lasciare al secondo posto, in zona Champions League per la prima volta. Avrei tanti ringraziamenti ancora da fare per la mia esperienza alla Roma, ma per ora la mia concentrazione è tutta sulle due partite da giocare prima della mia partenza. Forza Roma sempre”.

Arrivata dal club islandese Knattspyrnufélag Fjarðabyggðar nel novembre del 2018, Allyson ha finora collezionato 71 presenze e 4 gol in giallorosso. È la quarta calciatrice con più partite giocate con la Roma dietro a Serturini, Bartoli e Soffia.

“Vorrei ringraziare Allyson per la sua professionalità e per tutto quello che ha dato alla squadra e alla nostra società come giocatrice e come persona”, ha commentato Betty Bavagnoli, Head of Womens Football del Club. “Una volta ricevuta la telefonata da Los Angeles, Allyson mi ha fatto capire che avrebbe desiderato riavvicinarsi a casa e per questo motivo abbiamo ritenuto giusto accontentarla.

Nonostante questo, l’avventura di Allyson alla Roma non è ancora finita perché tra qualche giorno rientrerà per disputare insieme alle sue compagne la Supercoppa, una competizione a cui noi tutti teniamo molto. Come società siamo già a lavoro per continuare a rinforzare la squadra in vista della seconda parte della stagione”.

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi Annulla risposta

Exit mobile version