Annunci

Attraverso un comunicato ufficiale, il Chievo Verona ha annunciato l’acquisizione a titolo definitivo di Alexandra Tunoia, dopo che la giocatrice era arrivata lo scorso anno in prestito:

Il ChievoVerona Women F.M. comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive di Alexandra Tunoaia, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022.

Riscattata quindi la centrale classe 2001, grande protagonista dell’ultima stagione e già colonna della retroguardia.

Sono felice di proseguire questo percorso – ha dichiarato – e continuerò a impegnarmi per aiutare le mie compagne e rappresentare questa squadra nel migliore dei modi. È un onore di vestire ancora questi colori, visto che sento di avere sempre più un cuore matto gialloblù!”
Nonostante la giovanissima età, Alexandra mostra già la personalità di una veterana, visto che in poco più di una partita è riuscita a conquistare tutti: dalla 2^ giornata in poi non ha più saltato un solo incontro. Un segnale questo che fa capire il suo enorme talento, abbinato a una forza mentale fuori dalla norma.
“Il mio segreto è voler sempre di più. Forse è un’arma a doppio taglio, ma non sono una che si accontenta. Ho molto da imparare, sono giovane, ma voglio dimostrare che non è uno svantaggio, ma piuttosto una qualità aggiunta”.

Nominata U23 dell’anno, “Tuno”, come la chiamano tutti, è stata anche fra le migliori giocatrici in assoluto per rendimento e costanza.
Arrivata un anno fa in prestito dall’Hellas, ha sposato il progetto del Chievo Verona Women, a cui si è legata a titolo definitivo. Una scelta arrivata grazie al precoce ambientamento della giocatrice nella rosa e nell’ambiente clivense.
“Questa società mi offre la possibilità di crescere come calciatrice, dal punto di vista tecnico e tattico, ma anche dal punto di vista umano. Infatti, mi sono trovata davvero bene con il gruppo, visto che c’è sempre qualcuno pronto a sostenerti e quando sei in campo senti di non essere mai sola, ma di lottare con tutte e per tutte“.

Determinata, volitiva e sempre positiva, non si tira ovviamente indietro neanche parlando di immediato futuro.
“Il mio obiettivo è sempre quello di riuscire a fare quei piccoli gradini che cerco di salire in ogni stagione. A livello di squadra penso sia quello di riscattare l’anno scorso, perché siamo consapevoli di poter fare di più e personalmente so che abbiamo la determinazione per farlo”.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi