Il tecnico galiziano è stato uno degli assistenti nelle ultime due stagioni e mezzo e firma fino al 30 giugno 2022

Jonatan Giráldez sarà il nuovo allenatore del Barça Femenino, dopo che Lluís Cortés ha annunciato che lascerà l’incarico. Nato a Vigo, il 27 novembre 1991, Giráldez è stato uno dei due assistenti di Cortés nelle ultime due stagioni e mezzo. Il nuovo rapporto con il Club sarà per una stagione con opzione per una seconda.

Prima di iniziare la sua fase di culé, il galiziano ha studiato Scienze Motorie a Pontevedra e Barcellona. Da quando aveva 20 anni, vive in Catalogna ed è stato nella Federcalcio catalana dove ha esordito professionalmente sviluppando compiti come selezionatore, analista e preparatore fisico in varie categorie inferiori, sia maschili che femminili. È stato anche insegnante presso la Scuola Allenatori, relatore universitario e commentatore televisivo per le partite di calcio.

La firma del nuovo contratto di Jonatan Giráldez è avvenuta in una cerimonia questo venerdì mattina presso l’Ufficio Istituzionale della Presidenza, alla presenza del Presidente Joan Laporta , del manager Xavier Puig, del Direttore dello Sport , Xavier Budó,e il manager del calcio femminile, Markel Zubizarreta.

Le parole di Jonatan Giraldez

“Una tremenda illusione. Non vedo davvero l’ora di iniziare a lavorare perché abbiamo un ottimo gruppo di lavoro, con lo staff ei giocatori”.

“Per entrare qui bisogna avere una mentalità vincente per voler vincere ogni partita. Con questi due anni e mezzo ho maturato molta esperienza, in un club d’élite si impara dai migliori. Mi sono evoluto e perfezionato la mia idea. ”

“Abbiamo gli strumenti per continuare a vincere. Questa è la mentalità che abbiamo. E quanto è importante: evolvere un’idea con un profilo associativo, che siamo protagonisti. Abbiamo una bella sfida, che è vincere ancora e cioè l’intenzione».

Le parole di Markel Zubizarreta

“L’importante era continuare con il progetto sportivo con cui lavoriamo da tempo. Jonatan è uno degli artefici del modello di gioco che la squadra sta attuando e l’idea era quella di continuare. È giovane, ha è preparato, ha ho voglia di fare cose per la squadra e per la società e sono convinto che farà crescere la squadra.

Le parole di Xavier Puig

“È una persona di assoluta fiducia. Per noi, come vice allenatore, è stato l’artefice di quello che è stato questo Barça e dei successi che abbiamo avuto. È stato molto, molto vicino a quello che è stato l’allenatore e ha stato assolutamente partecipe”.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: