Annunci

Tramite un comunicato ufficiale, la San Marino Academy ha annunciato l’arrivo tra le titane di Christianna Kiamou, a rinforzo della rosa in vista della prossima stagione in Serie B:

Dopo Jansen, mister Recenti si prepara ad accogliere anche Christianna Kiamou, difensore di doppio passaporto (inglese e greco) e proveniente dal Pomigliano, con quale ha conquistato lo scorso anno la promozione in Serie A. Nata a Birmingham nel 1995, Christianna ha iniziato la carriera di calciatrice in Grecia. Per lei una gavetta nelle serie minori – per due volte ha vinto la seconda divisione – e poi 150 presenze nel massimo campionato ellenico, dove ha disputato la finale della coppa nazionale e ha centrato anche la qualificazione in Champions League con la formazione dell’Elpides Karditsas. Nel 2018 il trasferimento in Ungheria, al DVTK, e due anni più tardi l’approdo in Italia: prima all’Orobica e poi, quattro mesi dopo, al Pomigliano.

E oggi è ufficiale il suo passaggio in biancoazzurro. Così si presenta il difensore anglo-greco: “Sono lieta di entrare a far parte di una squadra come la San Marino Academy. Negli anni i suoi obiettivi sono sempre stati tanto ambiziosi quanto realistici, come ha saputo dimostrare sul campo. Questo ha reso il progetto biancoazzurro davvero ottimo e allettante per la maggior parte delle giocatrici che lo osservavano da fuori.”

Sul fronte Nazionale, Christianna ha collezionato presenze con le Selezioni giovanili della Grecia ed è tuttora nel giro della Nazionale maggiore. Elegante e potente fisicamente, l’ex Pomigliano ha anche il fiuto del gol. Si definisce una giocatrice che ama farsi dare la palla e che sa impostare il gioco da dietro, mentre ai tifosi promette: “In campo darò sempre il 100% per la squadra ed il club avrà sempre il meglio di me. Non vedo l’ora regalare a tutti i nostri sostenitori dei bellissimi momenti da ricordare.”

Dunque buon lavoro e benvenuta fra noi, Christianna!

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi