Al Centro sportivo Monteboro va in scena il primo atto dei quarti di finale di Coppa Italia e, come successe in campionato lo scorso agosto, la partita si rivela da subito decisamente sconsigliata ai deboli di cuore… Glionna al 37′, 44′ e 49′ sigla una tripletta realizzando tre calci di punizione, due con la colpevole complicità di Bačić (al 41′ il temporaneo splendido pareggio bianconero firmato Boattin). Al 68′ Zamanian accorcia le distanze con un bel sinistro che sorprende Fedele ed al 75′ l’Empoli risponde in contropiede con Dompig. Per le toscane, da questo momento, si spegne la luce: al 77′ Stašková trafigge Fedele col piatto destro sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Cernoia che, al 78′, si ripete, con Girelli che pareggia i conti con un bel colpo di testa. Al 88′ Cernoia esegue un ottimo calcio di punizione quasi da centrocampo e Salvai svetta in mezzo all’area tra De Rita e Polli siglando il gol che decide la partita.

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: