Allo Stadio Rigamonti-Ceppi di Lecco, in un pomeriggio quasi primaverile, va in scena l’ultima sfida valida per l’andata dei quarti di finale della Coppa Italia 2021/22 ed al 8′ l’Inter crea la prima vera occasione da gol della partita, con Nchout che riceve palla sulla destra da Sønstevold, non si fa intimidire dalla marcatura stretta di Lenzini e calcia col destro dai 20 metri sul secondo palo, ma Peyraud-Magnin risponde efficacemente deviando il pallone in tuffo con entrambe le mani. Al 19′ risponde la Juventus, con Cernoia che batte un ottimo calcio d’angolo col sinistro e Stašková svetta in mezzo all’area indirizzando la sfera bassa sul secondo palo, però Merlo evita il gol intercettando l’ottima conclusione sulla linea a Gilardi battuta. Al 47′ Bonetti esegue un buon calcio di punizione che va a spiovere sul secondo palo dove Kathellen sfugge alla marcatura alquanto distratta di Hurtig e spedisce il pallone col piatto destro sulla traversa. Al 72′ l’Inter passa in vantaggio: Sønstevold riceve palla sulla fascia destra e col sinistro effettua uno straordinario passaggio filtrante per Karchouni che col destro poi tenta la conclusione in porta, ma questa diventa un assist per Nchout che, lasciata colpevolmente sola al limite dell’area piccola, si trova il pallone tra i piedi ed insacca incrociando col piatto destro alle spalle di Peyraud-Magnin. Al 83′ Zamanian disorienta Sønstevold e mette un ottimo cross col destro verso l’area avversaria dove sul secondo palo Bonfantini, che non viene contenuta da Merlo, colpisce in spaccata volante col destro sul palo più vicino, però Gilardi devia il pallone in angolo con un grande intervento col piede destro. Al 92′ Polli riceve palla al limite dell’area e la smista sulla destra a Karchouni che, lasciata totalmente sola, tenta il pallonetto per superare Peyraud-Magnin, ma la sua conclusione finisce di poco fuori al di sopra della traversa. Al 93′ la Juventus trova il pareggio: Boattin batte col sinistro un calcio d’angolo carico d’effetto su cui Gilardi tenta d’intervenire con la mano di richiamo per deviare la sfera in angolo, ma il suo tentativo è difettoso ed il pallone va a finire in fondo alla rete.

Inter – Juventus 1-1 

Marcatrici: 72′ Nchout; 90’+3 Boattin

Inter (4-3-3): Gilardi; Sønstevold; Kathellen; Kristjánsdóttir; Merlo; Simonetti; Csiszár; Brustia (62′ Karchouni); Bonetti (87′ Polli); Nchout (73′ Marinelli); Pandini (73′ Portales)

A disposizione: Durante; Landström; Vergani; Santi; Pavan

Allenatrice: Guarino

Juventus (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf; Gama; Lenzini (81′ Nildén); Boattin; Caruso (81′ Zamanian); Rosucci (65′ Pedersen); Cernoia (75′ Bonfantini); Bonansea (65′ Grosso); Stašková; Hurtig

A disposizione: Aprile; Forcinella; Panzeri; Sembrant

Allenatore: Montemurro

Ammonizioni: /

Espulsioni: / 

Recupero: / p.t.; 4′ s.t.

Arbitro: Saia (sezione di Palermo)

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: