La semifinale di ritorno tra Juventus e Roma si conclude col successo delle bianconere grazie alle reti di Pedersen, Girelli e Gama allo scadere ma la Roma accede alla finale, dove affronterà il Milan, per mezzo delle marcature di Thomas e Lázaro, entrambe sugli sviluppi di due calci d’angolo, ed in virtù del prezioso successo casalingo per 2-1. Le bianconere ora dovranno concentrarsi totalmente sul campionato, dove sono prime a punteggio pieno, mentre le giallorosse avranno un’importante occasione per mettere in bacheca il primo trofeo della loro storia.

Juventus – Roma 3-2

Marcatrici: 18′ Pedersen (J); 77′ Thomas (R); 82′ Lázaro (R); 90’+2 Girelli (J); 90’+6 Gama (J)

Juventus (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen; Gama; Sembrant; Boattin; Rosucci; Pedersen; Caruso (63′ Maria Alves); Cernoia; Girelli; Hurtig (83′ Stašková)

A disposizione: Bačić; Soggiu; Giordano; Salvai; Lundorf; Zamanian; Bonansea

Allenatrice: Guarino

Roma (4-2-3-1): Ceasar; Soffia (88′ Eržen); Swaby (85′ Pettenuzzo); Linari; Bartoli; Giugliano; Bernauer; Thomas; Bonfantini (77′ Banušić); Serturini; Lázaro

A disposizione: Pipitone; Ghioc; Corrado; Severini; Corelli

Allenatrice: Bavagnoli

Ammonizioni: 27′ Hurtig (J); 32′ Swaby (R); 86′ Rosucci (J); 88′ Girelli (J)

Espulsioni: /

Recupero: / p.t.; 5′ s.t.

Arbitro: Colombo (sezione di Como)

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: