Al Campo Ale&Ricky di Vinovo va in scena il secondo atto dei quarti di finale di Coppa Italia e la Juventus dilaga alla distanza contro un Empoli a corto di gioco ed idee. Al 21′ Cernoia esegue un calcio d’angolo, Polli spizza il pallone di testa e Bonansea si coordina trafiggendo Fedele col sinistro al volo ad incrociare. Al 30′ Cernoia effettua uno straordinario passaggio filtrante dalla trequarti per Hurtig che viene atterrata in area da Fedele: l’arbitro assegna il calcio di rigore che Girelli trasforma, siglando così il suo 50° gol con la maglia bianconera. Al 60′ Cernoia batte una punizione dalla sinistra, Bonansea fa velo e Sembrant insacca col sinistro ed al 80′ Rosucci tira dal limite dell’area, Knol devia sulla traversa, e Stašková mette in rete il pallone vagante col piatto destro. Al 89′ Glionna colpisce il palo, Hurtig riparte sulla fascia sinistra e conclude in porta ma Giatras intercetta il tiro però Staškova è in agguato e realizza la doppietta al 90′.

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: