Partita piacevole da guardare tra Sassuolo e Milan nella gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia Femminile. Poco turnover da entrambi le parti, con le rossonere avvantaggiate da sostitute di grande qualità come Simic e Conc (praticamente due titolari).

La partita si gioca soprattutto a centrocampo, con la grande tecnica delle meneghine e la sostanza delle neroverdi, le quale si rendono anche più pericolose, approfittando di alcune disattenzioni avversarie, ma una strepitosa Maria Korenciova respinge ogni tentativo.

Il match si sblocca solo al 44′ con un gran destro di prima di Valentina Giacinti su assist di Vero Boquete, mandando così il Milan in vantaggio all’intervallo.

Secondo tempo molto meno brillante da parte delle rossonere e un Sassuolo molto più propositivo e incisivo a centrocampo e non solo, sempre pronto ad approfittare di una difesa avversaria quasi sonnolenta.
Il Milan ha però l’occasione di chiuderla con Giacinti che serve Grimshaw da sola davanti alla porta sguarnita, ma la scozzese sbaglia clamorosamente buttando la palla fuori.

Un errore che costerà caro, infatti al primo minuto di recupero, Battelani riesce ad approfittare di Vitale e Bergamaschi totalmente fuori tempo per spizzicare il pallone a Davina Philtjens e alla belga non rimane che trafiggere un’incolpevole Korenciova.

La partita finisce in parità, tenendo aperti tutti gli scenari possibili per la gara di ritorno tra due settimane.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: