La Serie A Femminile, tra mille difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19, è riuscita a partire ed è arrivata alla pausa invernale senza gare da recuperare e 10 giornate su 22 già disputate.
Cartellino Rosa approfitta di questo periodo di stop per tirare un po’ le somme, analizzando la prima metà di stagione delle varie squadre protagoniste che solcano i palcoscenici del massimo campionato femminile italiano.

INTER voto 6.5

Posizione in classifica: 6° posto
Obiettivo: Media-alta classifica

Vittorie: 4
Pareggi: 2
Sconfitte: 4
Goal Fatti: 14

Goal Subiti: 16

Serie A

Il nome e la maglia indossata dalla calciatrice porta ad avere un grande peso sulle spalle, soprattutto se le rivali di sempre Juventus e Milan se ne stanno in alto a contendersi il campionato.

Dopo una stagione da neopromossa, l’inter deve iniziare a farsi valere anche nel mondo del calcio femminile, piazzandosi almeno nella zona medio-alta della classifica in attesa di ulteriori rinforzi la prossima estate per alzare definitivamente l’asticella.

Dopo un’inizio campionato non dei migliori, sono arrivati risultati positivi come il pareggio con la Roma, ma manca ancora qualcosa per competere davvero in una Serie A sempre più competitiva.

L’ultima sconfitta sul difficile campo della Florentia ha interrotto una buona serie di risultati positivi, dimostrando le difficoltà della squadra nelle partite più ostiche.

Nel 2021 ci sarà una striscia di gare complicatissima che vedrà le nerazzurre affrontare Juventus, Fiorentina e Sassuolo; dove l’obiettivo sarà non uscirne con 0 punti, ma giocarsele con il pensiero di non avere nulla da perdere ma solo da guadagnarci.

Grande protagonista indubbiamente Gloria Marinelli. Il genio molisano infatti sta trascinando la squadra con la fascia da capitano al braccio. Se la squadra non è ancora pronta per essere una “big”, la numero 7 ormai lo è.

Coppa Italia

In un girone ostico con Brescia e Lazio, l’Inter riesce ad approdare ai quarti di finale, battendo le leonesse e pareggiando con le biancocelesti.
Proseguire nella competizione sarà complicato, ma intanto tra le migliori otto si è presenti.

La panchina

Attilio Sorbi probabilmente è uno degli allenatori più criticati. Molte scelte, soprattutto di inizio stagione, hanno lasciato molte perplessità e l’impressione è che il salto di qualità vada fatto anche in panchina. Marinelli e Merlo erano state relegate in panchina, Debever e Rincon lo sono tutt’ora, mentre Brustia terzino destro non convince proprio nessuno.

Il Calciomercato

Mercato non particolarmente gonfio ma preciso quello nerazzurro. Eccetto Ilaria Mauro, colpita da molteplici problemi fisici, tutte le altre stanno convincendo, chi più chi meno.
Kathellen Sousa in difesa è tra le migliori del campionato nel suo ruolo, mentre Simonetti in mezzo al campo alza notevolmente la qualità. Molto bene anche Moller Hansen, pedina molto utile grazie alla sua velocità e alla sua tecnica.

undefined

Fonte foto: Inter.it

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: