La Serie A Femminile, tra mille difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19, è riuscita a partire ed è arrivata alla pausa invernale senza gare da recuperare e 10 giornate su 22 già disputate.
Cartellino Rosa approfitta di questo periodo di stop per tirare un po’ le somme, analizzando la prima metà di stagione delle varie squadre protagoniste che solcano i palcoscenici del massimo campionato femminile italiano.

SAN MARINO voto 7-

Posizione in classifica: 10° posto
Obiettivo: Salvezza

Vittorie: 2
Pareggi: 2
Sconfitte: 6
Goal Fatti: 7

Goal Subiti: 25

Serie A

Prima partita in massima categoria e subito uno schock. Sconfitte 10-0 dall’Empoli, le titane venivano già da tutti condannate ad una retrocessione certa.

E invece grazie al duro lavoro e al carattere, la squadra si è rialzata dando prova delle sue innegabili qualità, concludendo il 2020 al 10° posto con 8 punti (+5 dal Pink Bari, +7 dal Napoli).

Un risultato ottimo, il quale sarebbe potuto essere ancora più positivo se non ci fossero stati un paio di errori sotto porta negli scontri diretti con Verona e Napoli.

Dalla prima giornata alla decima c’è stata una crescita costante, soprattutto in fase difensiva.
Ci sono stati vari cambi di modulo e di formazione, adattata spesso all’avversario che si aveva di fronte.

Il girone di ritorno sarà ancora più complicato e la salvezza non è assolutamente dietro l’angolo, ma questa squadra se mantiene la testa e continua a lavorare sodo può togliersi qualche soddisfazione e confermarsi anche il prossimo anno in A.

Coppa Italia

Lo scorso anno le titane furono l’unica squadra cadetta ad accedere ai quarti di finale grazie alla vittoria sul Verona, per poi uscire sconfitte dalla Roma in quello che poi è stato un aperitivo di Serie A. Una vittoria a fatica con il Como e la sconfitta con la Fiorentina hanno negato all’Academy l’accesso al prossimo turno, permettendo però così alla squadra di concentrarsi unicamente sulla lotta salvezza.

La Panchina

Alain Conte sta facendo crescere la squadra e la squadra sta facendo crescere Alain Conte.
Uno degli allenatori più giovani, alla prima esperienza nel massimo campionato, si vede che deve ancora imparare qualcosa e anche lui lo sa. Nel corso di queste prime 10 giornate qualche errore è stato commesso, ma non è mai stato ignorato, anzi.

Siamo davvero curiosi di come sarà l’approccio tattico in vista del girone di ritorno.

Calciomercato

Pochi colpi ma ottimi per le titane.
Dalla Fiorentina arriva in prestito Azzurra Corazzi, colonna tecnica del centrocampo, indispensabile per aumentare la qualità del reparto.
Fabiana “Fabianinha” Vecchione, doppio salto di categoria per la numero 10 arrivata dal Pomigliano con cui ha vinto il Girone D di Serie C e il titolo di capocannoniere del girone. Nelle ultime partite ha trovato maggiore spazio e ha ripagato la fiducia del mister con grandi prestazioni. Con una seconda punta al suo fianco il San Marino potrebbe farci divertire parecchio.
Dal Tavagnacco ecco arrivare Chandarana e Kunisawa per portare sostanza. Dal Bologna importante l’arrivo di Nozzi, una delle migliori del sistema difensivo.
Infine Camilla Labate dal Sassuolo, una pedina che potrebbe rivelarsi davvero utile.

undefined

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: