Conclude la fase a Girone all’italiana a punteggio pieno la Pavia Academy, superando anche il Vado per 5-0, in quella che è stata probabilmente la sfida più complicata per le lombarde fino a questo momento.

Protagoniste assolute della partita i soliti nomi noti: Federica Troiano e Biancamaria Codecà.

Al 20′ la numero 10 serve in profondità la compagna di squadra, ma è bravissima Desiree Viglietti a parare la conclusione avversaria con il piede.

Appuntamento con il goal rimandato di qualche secondo, infatti Codecà sbloccherà il risultato con un bel sinistro al limite dell’area imparabile per l’estremo difensore ligure.

Sfortunato il Vado in occasione invece della rete del raddoppio. Straniero mette una bella palla in mezzo e un difensore stellato rinvia contro la schiena di una compagna, ne approfitta dunque ancora una volta Codecà infilando il pallone in rete.

La prima occasione per il tris è sui piedi di Troiano, ma la sua punizione dal limite dell’area di rgiore sfiora soltanto il palo alla destra del portiere.

Mentre sul finale, ancora una voltà Codecà lanciata in profondità riesce a superare Viglietti, ma la sua conclusione colpira solo l’esterno della rete.

Ci penseranno poi Carlotta Gianni e proprio Federica Troiano a chiudere definitivamente il match nella ripresa, stabilendo il tabellino sul 4-0.

Prima di essere sostituita per rifiatare un po’ prima dei Play-off, arriva anche la tripletta per Biancamaria Codecà, bravissima a scagliarsi come un avvoltoio sul pallone dopo la traversa colpita da Beatrice Bosco.

Finisce dunque così l’ultima sfida del Pavia per quanto rigurada la fase regolamentare del torneo, proprio con la gara più impegnativa tra tutte quelle affrontate fin’ora, la quale si ripeterà già tra una settimana per l’andata delle semifinali, dove appunto le lombarde affronteranno in un doppio confronto proprio il Vado.

Dall’altra parte del tabellone invece la Sampdoria se la dovrà vedere con il Superba Calcio.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: