La nuova giornata di campionato oppone la Fiorentina al Verona,per una reazione d’orgoglio, per i 3 punti.

E tre punti saranno, per le viola, vittoriose per 2-0, con reti di Quinn e Sabatino.

Una Fiorentina a due velocità, quella che esce dal campo di Verona, protagonista di un primo tempo dal ritmo compassato, senza particolari emozioni, che porta le squadre all’intervallo, senza che nessuna delle due abbia inciso in maniera particolare sull’avversaria.

La ripresa ha visto un nuovo assetto viola in campo, specialmente con l’ingresso di Neto, Middag e Sabatino.

Questo ha portato con sé un buon cambio di passo, che almeno nella parte iniziale del secondo tempo ha visto una Fiorentina un po’ più convinta ed insistente, nella ricerca di uno sbocco offensivo che potesse sbloccare la partita.

Gol che arriva grazie al colpo di testa della sempre presente Louise Quinn, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Quinn, regina della partita, non solo per aver siglato il vantaggio viola, per la quale è stata riconosciuta migliore in campo, ma soprattutto per la costanza e l’affidabilità con le quali, nel corso della stagione, si è silenziosamente imposta nella retroguardia fiorentina, davvero una delle note positive di questo campionato.

A raddoppiare il punteggio, ci ha pensato poi Bomber Sabatino, tornata al gol, così come la viola alla vittoria.

Vittoria doveva essere, per più motivi, non per ultimi il morale, la classifica e l’autostima e vittoria è stata; nonostante ci siano sicuramente ancora tanti punti su cui lavorare e migliorare, come ancora dimostrato da questa stagione, decisamente più difficile del previsto.

Ciò che la Fiorentina deve, consapevolmente, portare a casa da Verona, non sono solo i tre punti in classifica, quanto, piuttosto, la tenacia, la forza e l’unione, che nonostante tutto devono appartenere a questo gruppo, per affrontare il finale di stagione a testa alta, senza ulteriori rimpianti, così come maglia e città rappresentate, richiedono.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: