Tris viola casalingo, nell’ultimo incontro di campionato, di scena al Bozzi, contro la Pink Bari.

Tre punti, che hanno visto sfumare addirittura il poker, quando Sabatino, sul finire di primo tempo, ha fallito un calcio di rigore, dal quale però si è ripresa già allo scadere dell’intervallo, mettendo a segno una doppietta d’autore, che la mantiene ancorata alla parte altissima della classifica cannonieri.

Soddisfazione personale, per lei e per il gol, un po’ fortunoso, di Martina Zanoli e conquista dei tre punti, meritati per quello che è stato lo spartito della partita, lungo tutto l’arco dei novanta minuti, al di là della disattenzione che a pochi minuti dallo scoccare del triplice fischio, porta la Pink Bari alla realizzazione del gol della bandiera avversario.

Tre punti, solo quelli ormai contano, per portare a termine una stagione che, iniziata bene e proseguita senza concreti obbiettivi, adesso ha come scopo fondamentale una dignitosa chiusura di campionato ed una necessaria ricostruzione, non solo materiale, di squadra, ma di sicurezze, idee e consapevolezze, una ricostruzione di gruppo, nello spirito e nell’orgoglio.

Perché gli ostacoli e le difficoltà che, naturalmente, saranno incontrati, in qualsiasi nuova stagione, possano trovarsi di fronte una Fiorentina di nuovo solida e combattiva, pronta ad ingranare qualsiasi marcia per continuare la sua corsa, nonostante le salite, che non pensi, nemmeno per un attimo, ad ingranare la retromarcia.

Tre punti, una vittoria, per guardare avanti.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: