Partita poco emozionante e condizionata dalle tantissime assenza da una parte e dall’altra.
La Fiorentina deve fare i conti con gli infortuni e alcuni casi di positività, mentre il San Marino ha dovuto affrontare un vero e proprio focolaio.
La viola prova a spingere maggiormente, ma non è mai davvero pericolosa e sbatte contro l’ottima retroguardia delle titane.

Nella ripresa i ritmi non sembrano cambiare, ma al 65′ si accende la partita con le squadre che colpiscono entrambe la traversa: prima Baldini per il San Marino, poi Adami per le padrone di casa.
Pochi minuti dopo arriva il vantaggio della Fiorentina con Middag brava ad approfittare dello stop sbagliato da Venturini.

La partita aumenta nettamente i ritmi e al 74′ il San Marino ottiene un calcio di rigore per il fallo di Zanoli su Baldini e dagli 11 metri Barbieri non fallisce.

La Fiorentina torna in vantaggio con Sara Baldi, la migliore in campo, che realizza un grande goal dalla distanza.
Il risultato finale alla fine sarà di 3-1 con il goal da fuori area di Daniela Sabatino all’ultimo secondo.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: