Al “Fabbri” non c’era spazio per l’estetica, contava troppo strappare i tre punti. C’è riuscito il Portogruaro, che ha creato più occasioni (soprattutto nel primo tempo), è andato in vantaggio al 2‘ e ha beneficiato per tutta la ripresa della superiorità numerica, in una partita spezzettata per i molti falli. Nota di merito al direttore di gara Zambetti, capace di non far deragliare la tensione della contesa. I 120” che passano dal rosso a Malvezzi, al 5′ della ripresa, al raddoppio di Furlanis sono stati forse la vera chiave di volta del match. A un girone di distanza dal 3-3 del “Mecchia”, il risultato rispecchia il percorso delle granata, ora virtualmente salve con 17 punti, quattro in più di quelli raccolti in tutto lo scorso campionato.

Subito Porto

Il Porto azzanna la partita già al 2′: palombella di Roveretto, Rolfini non blocca e Matiz spedisce in rete da un metro. Passano 60” e Furlanis mette fuori di poco con un tiro cross. Partita a singhiozzo e dal ritmo frammentato dai falli, una punizione all’11’ di Gashi dai 25 metri impegna Rolfini. Al 27′ Furlanis mette in mezzo per Gava C. che incrocia dal cuore dell’area di poco fuori.

La svolta in 120”

La ripresa si apre con l’espulsione di Malvezzi per sgambetto da ultimo uomo su Furlanis ormai al limite dell’area. Passano 2′ e Matiz controcrossa un precedente passaggio di Gashi, deviazione di Furlanis quasi impercettibile ma decisiva per lo 0-2. All’11 una punizione dai venti metri di Dominici si spegne non lontano dall’incrocio. Al 13′ cross di Furlanis, Spollero arriva a rimorchio ma da dentro l’area non trova la porta. Al 22′ il tris: Roveretto da centrocampo manda in porta Furlanis tra due difensori spallini, diagonale irresistibile della 9 granata sul secondo palo. Migliore occasione Spal al 27′: rimpallo in area invitante per Pirani che però manca lo specchio. Le ragazze di mister Morotti accorciano al 34‘: fallo di Minutello su Fratini che manda sul dischetto Pirani, esecuzione perfetta per l’1-3. Gestione Porto nel finale, che decreta il quarto KO di fila per la nuova gestione Morotti.

Reti

2′ pt Matiz, 7′ st, 22′ Furlanis, 34′ Pirani (r)

Ammonizioni

Spollero, Gashi, Dominici.

Espulsioni

Malvezzi

Portogruaro

Comacchio, Minutello (40′ st Piovesan), Gava V., Spollero (20′ st Durigon), Scudeler, Gava C., Molinaro, Roveretto (28′ st Zamberlan), Furlanis, Gashi (14′ st Spinelli), Matiz (25′ st Piemonte). Allenatore: Maggio. A disposizione: Volpatti, Chies, Battaiotto.

Spal

Rolfini, Grassi, Pirani, Cartelli (47′ st Cundari), Amadori, Barison (14′ st Boscolo), Dominici, Malvezzi, Faccioli (36′ Sattin), Sartori, Fratini. Allenatore: Morotti. A disposizione: Farinella, Braga, Bragion, Fenzi, Soldani, Mattia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: