Al Campo Ale&Ricky di Vinovo, sotto un cielo terso, si disputa la sfida tra Juventus Women ed Hellas Verona Women e le bianconere impongono subito il proprio ritmo alle avversarie. Al 13′ un errore di Santi a centrocampo innesca la ripartenza bianconera ed Hurtig sigla il vantaggio con un comodo tap-in, poi al 26′ la svedese serve un ottimo assist rasoterra a Pedersen che realizza agevolmente il raddoppio. Al 31′ Girelli realizza il tris su calcio di rigore, che si è procurata con grande caparbietà, ed al 36′ Bonansea sigla il poker trafiggendo Durante sotto le gambe sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel secondo tempo la partita procede sullo stesso canovaccio del primo, con le bianconere in totale controllo della partita mentre le scaligere non riescono a creare gioco uscendo di rado dalla propria metà campo. Al 89′ Durante non può nulla sulla conclusione irresistibile di Zamanian, che mette il punto esclamativo alla prestazione delle bianconere siglando un gol stupendo.

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: