Buona prova dell’Inter che, davanti al proprio pubblico, mette in difficoltà un grande Sassuolo. Dopo aver chiuso la prima frazione in vantaggio, le ragazze di Rita Guarino vengono raggiunte e superate dalla squadra ospite. Un bel tiro da fuori nel finale di Bonetti regala un meritato pareggio alle nerazzurre.

L’Inter scende in campo schierandosi con un 4-4-2. Da subito, si può notare come le padrone di casa cerchino, rispetto al Sassuolo, di verticalizzare di più il proprio gioco.

L’approccio è perciò più diretto, meno votato ad improntare una fitta trama di passaggi ma a cercare di arrivare il più velocemente possibile nell’area di rigore avversaria.

Le nerazzurre cercano, quando non sono in possesso del pallone, di chiudere gli spazi a centrocampo il più possibile, per impedire la manovra del Sassuolo: per far ciò, le ragazze di Rita Guarino pressano alto sul portatore di palla e si chiudono bene in difesa, costringendo le avversarie a spostarsi sulle fasce per cercare di rendersi pericolose.

Dopo il gol del vantaggio, l’Inter abbassa il proprio baricentro e punta a gioca di rimessa, cercando di sfruttare l’arma del contropiede veloce.

Notevole il fatto che, nonostante sia in vantaggio, l’Inter si metta con una linea di difesa a 3 quando è in possesso della palla: le nerazzurre evitano di schiacciarsi, tenendo alta la retroguardia per quanto reso possibile dal Sassuolo e non rinunciano ad attaccare.

Nel secondo tempo, l’Inter sembra accusare una leggera flessione della propria condizione fisica, faticando quindi ad impostare il proprio gioco. Talvolta la squadra di casa ricorre al lancio lungo per eludere la pressione portata dal Sassuolo, che arriva fino alle giocatrici nerazzurre di difesa. 

La squadra nerazzurra riesce ad essere pericolosa solo quando ha l’opportunità e gli spazi di ripartire in velocità, risultando invece imprecisa quando si tratta di impostare ed attuare un gioco più ragionato: questo aspetto viene migliorato solo nel momento del forcing finale, in cui l’Inter riesce ad essere più efficace.

Rispondi