Nella giornata di oggi il Milan ha ufficializzato l’arrivo di Yui Hasegawa in rossonero, ala sinistra della Nazionale giapponese.

Nata il 29 gennaio 1997 nella Prefettura di Miyagi, ha sempre giocato nel Nippon TV Tokyo Verdy Beleza o semplicemente Beleza.

Con il Giappone ha vinto i Giochi Asiatici di Giacarta nel 2018 e la Coppa delle Nazioni Asiatiche Femminile in Giordania nel 2018.

Con la formazione U17 ha vinto il Mondiale di categoria il Costa Rica nel 2014, mentre con l’U20 in Papa Nuova Guinea nel 2016 ha conquistato la medaglia di Bronzo.

Giocatrice estremamente duttile, schierata principalemente dalla Nazionale come esterna sinistra di centrocampo, ma a volta pure come seconda punta o ala.

L’alternativa che mancava a Ganz sulla fascia sinistra per far rifiatare Linda Tucceri Cimini, a cui fino ad adesso non c’era un vero e proprio ricambio.

Il suo arrivo al Milan potrebbe portare ad un ritorno del 4-3-3 o un passaggio al 3-4-3, con il tridente formato da Hasegawa – Giacinti – Bergamaschi, un modo per valorizzare anche le capacità della numero 7 rossonera troppo spesso in ombra in questa stagione.

Più prevedibile invece una conferma del 3-5-2, con la giapponese ad alternarsi con Tucceri a sinistra. Un cambio a gara in corso in entrembe le direzioni che manterrebbe il livello della squadra in campo molto alto nonostante la sostituzione.

L’arrivo di Yui Hasegawa continua il percorso di allargamento e rafforzamento della rosa del Milan in ottica di conquistare lo Scudetto per toglierlo alla Juventus.
Già quest’anno il gap sembra essere diminuito di molto, ma probabilmente lo vedremo maggiormente colmato in vista della prossima stagione, con una squadra rinforzata e con già tante partite alle spalle insieme ad i nuovi innesti.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: