Partita molto equilibrata con le squadre che si affrontano a viso aperto senza aver paura dell’avversario, lo scontro è in panchina con Ganz che gestisce giocatrici più tecniche ma fermate dalla tattica perfetta di Piovani che non riesce ad incidere per via dell’ottima organizzazione difensiva della linea a tre rossonera.

Deludono le fasce meneghine che faticano ad attaccare con continuità.

La partita si sblocca nella ripresa: Giorgia Spinelli lancia benissimo Giacinti, la quale a tu per tu con Lemey, insacca in rete per il vantaggio rossonero.

Il raddoppio arriva al 76′ con Spinelli, ancora una volta protagonista. Calcio d’angolo di Tucceri e incornata in rete della numero 21.

La sfida continua con il Milan in gestione, mentre il Sassuolo cerca di consolidare l’ottima disposizione tattica.

Alla fine però il tabellino conferma le rossonere al secondo posto, a +5 dalle neroverdi.

Ormai è sfisa a due, per lo scudetto.

Zona Milan

La squadra di Ganz si conferma l’anti-Juve dimostrando di saper soffrire senza crollare moralmente e contrattaccare. L’arma in più è Vero Boquete che è sempre più il secondo allenatore della squadra

Zona Sassuolo

La squadra è compatta e ben organizzata tatticamente, manca però, a conferma della trasferta di Vinovo, un piede in più per vincere i big match e la mentalità da grande squadra che pensa davvero di impensierire le top.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: