Non è stato un grande inizio di campionato per il Napoli Femminile, sconfitto nelle prime due uscite, ma contro avversari di livello contro Inter e Roma.

Il calendario non ha certo aiutato mister Pistolesi e le sue ragazze, ma può essere servito per evidenziare i difetti della squadra, per poterci lavorare su in settimana e migliorare in vista del prossimo impegno, dove le campane affronteranno in casa la Fiorentina, anch’essa partita con due sconfitte (Sassuolo e Juventus), con cui si deve assolutamente cercare di fare qualche punto davanti ai propri tifosi.

La difesa ha sicuramente mostrato le sue lacune. Sono sette i goal subiti nelle prime due giornate, segno di un reparto poco solido, in cerca ancora del giusto equilibrio.

Stesso discorso per l’attacco, con Goldoni unica marcatrice azzurro fino ad ora, grazie alla rete di testa irrisoria contro la Roma.

Il tempo per lavorare c’è, anche se, vista la serrata lotta salvezza, servirà accellerare fin da subito rispetto alla scorsa stagione. Adesso testa alla Fiorentina, con l’obiettivo di non vivere la pausa Nazionale con zero punti, per poi affrontare lo scontro diretto con il Verona al meglio.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi