La Nazionale Femminile di Milena Bertolini, a pochi giorni dall’importante sfida con la Svizzera per le qualificazioni Mondiali, è stata colpita da un fulmine a ciel sereno.

Oltre all’assenza dell’infortunata Valentina Cernoia, sono state trovate positive al Covid-19 anche il capitano della Roma Elisa Bartoli (così come la giallorossa Corelli) ed Arianna Caruso.

Tre assenze importanti per le azzurre, con la coach che ha dovuto chiamare per sostituirle Flaminia Simonetti, Norma Cinotti e Marta Pandini.

Le convocate

Portieri: Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina);

Difensori: Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Sara Gama (Juventus), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Cecilia Salvai (Juventus), Angelica Soffia (Roma);

Centrocampiste: Norma Cinotti (Empoli), Marta Pandini (Inter), Manuela Giugliano (Roma), Giada Greggi (Roma), Martina Rosucci (Juventus), Flamiania Simonetti (Inter);

Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Agnese Bonfantini (Juventus), Valentina Giacinti (Milan), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Valeria Pirone (Roma), Annamaria Serturini (Roma).

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi