Formazioni

Pavia 3-5-2: Vignati; Migliavacca (66′ Maiocchi), Cozzani, Straniero; Zella (70′ Zecchino), Longoni, Devecchi, Troiano (67′ Zorzoli), D’Ugo; Accoliti (73′ Poletto), Codecà (67′ Gianni). A disposizione: Groni, Di Giulio, Bosco, Lazzari.

Fiamma Monza 4-3-1-2: Carusci; Nascamani (46′ Tiziani), Dattero, Bertoni (68′ Povia), Perego (46′ Tasca); Demaio, Biffi, Ferraro; Riva; Ebali (67′ Cervati), Pirovano (60′ Di Bella). A disposizione: Chiesa, Crippa, Valtorta.

Nella serata del 16 di marzo allo stadio Pietro Fortunati di Pavia va in scena il derby lombardo tra le padroni di casa del Pavia ed il Fiamma Monza. Le due squadre si studiano fino al minuto 25 quando Troiano porta in vantaggio le pavesi con uno strepitoso pallonetto che non lascia scampo a Carusci. Al minuto 32 il Pavia trova il raddoppio con Accoliti che inganna Carusci con un tirocross dalla sinistra. Dopo 10 minuti precisamente al minuto 42 Accoliti trova un passaggio filtrante per Codecà che scappa via alle centrali in velocità e fulmina Carusci a tu per tu con il portiere. Il primo tempo finisce 3-0 per le pavesi.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo ed al minuto 47 Codecà supera in velocità le centrali del Fiamma Monza e batte per la quarta volta Carusci. Al minuto 58 Codecà salta per la terza volta le centrali monzesi e batte per la tripletta personale e per la quinta volta nella partita Carusci. Dal 60′ minuto inizia la girandola di cambi effettuati da entrambe le formazioni e poi la partita volge al termine senza più nessuna emozione apparte al minuto 63 dove Accoliti sfonda sulla sinistra e mette in mezzo per Troiano che sbaglia da pochi passi il gol del possibile 6-0

Marcatrici: Troiano 25′; Accoliti 32′; Codecà 42′, 47′, 58′

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: