Il granata ora va di moda. Con la vittoria del “Tharros”, il Porto conta diciannove punti nelle ultime otto gare, solo Vicenza e Trento hanno fatto meglio. Le variabili della seconda parte di stagione sono imperscrutabili, ma in questo momento il Porto è squadra da salvezza. I gol Matiz (quarto gol consecutivo in trasferta) e Gashi nel primo quarto d’ora hanno indirizzato la gara e nella ripresa le granata non hanno corso troppi rischi, nonostante l’infortunio a Scudeler.

L’Oristano ha reagito con bomber Mattana, ma nella ripresa, pur portandosi nella metà campo ospite, non ha avuto abbastanza lucidità e precisione, complici forse i molti impegni ravvicinati. Anche la fortuna, al contrario dell’andata, non ha girato a favore.

Matiz-Gashi, poi Mattana

Il Porto la sblocca subito: al 3′ Battaiotto scippa Angioni in area e offre a Matiz che spiazza Piga. La capitana granata decisiva anche nel secondo gol al 16′: sul lancio filtrante di Spollero, costringe Piga a uscire dalla porta per chiuderla, Gashi raccoglie il rinvio al limite e segna col cucchiaio. Ancora Gashi su punizione al 19′ manda a un amen dalla traversa dai 20 metri. Al 39′ l’Oristano accorcia: lancio di Quidacciolu oltre la difesa per il taglio di Mattana, che supera in bello stile Comacchio. Finotto per Matiz al 42′, ma Piga blocca.

Ripresa con poco gioco e poche occasioni

Dopo 2′ dall’inizio della ripresa Matiz non trova la deviazione su assist di testa di Gashi. Gioco che con il passare dei minuti si fa spezzettato per i molti scontri di gioco. L’Oristano si impegna, ma le ospiti non si abbassano e gestiscono, in un finale senza azioni rilevanti. Nel lungo recupero si accentua la pressione oristanese, ma senza portare occasioni.

Reti

3′ pt Matiz, 16′ Gashi, 39′ Mattana.

Ammonizioni

nessuna

Portogruaro

Comacchio, Scudeler (26′ st Molinaro), Gava C., Chiarot, Minutello, Matiz, Spollero (41′ st Durigon), Roveretto (35′ st Zamberlan), Finotto (51′ st Piemonte), Gashi (16′ st Bigaran), Battaiotto. Allenatore: Maggio. A disposizione: Volpatti, Chies, Gava V.

Atletico Oristano

Piga, Angioni (47′ st Rattu), Priolo, Pras, Senes, Dessi (32′ pt Lai), Cocco (10′ st Scalas), Quidacciolu, Kapareli, Mattana, Farris. A disposizione: Filippo, Peddis, CAtte, Abo Kaff, Venanzi, Belloi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: