L’Atletico Oristano arriva al “Mecchia” in crisi di risultati: nelle ultime quattro giornate è arrivato solo un punto e una settimana fa, il “Tharros” è stato violato dall’Isera per 0-3. La notizia dell’esonero di mister Soru in settimana però può dare la scossa alla squadra, come successe alle granata una settimana fa contro il Bologna. Il Portogruaro invece con un risultato positivo può mantenere l’imbattibilità al “Mecchia” e dare continuità al processo di crescita delle ultime giornate. Un campionato fa le oristanesi passarono in riva al Lemene 5-2, ma la protagonista di quella partita, la stella ospite Mattana, non ci sarà per squalifica. Inizio oggi alle 14.30 al “Mecchia”

Atletico Oristano

Se l’assenza di Mattana per squalifica era nota, la novità della settimana è l’esonero di mister Soru per problemi tecnici. Mentre la ricerca del sostituto è in corso, al “Mecchia” ci saranno dei dirigenti ad accompagnare la squadra dalla panchina. Assente anche Venanzi, infortunatasi dopo la partita contro la Jesina. Atletico arrivato già ieri sera in riva al Lemene: partenza ieri in aereo dalla Sardegna con sbarco a Linate, da dove la squadra ha raggiunto via terra un hotel alle porte di Portogruaro.

Portogruaro

Giancarlo Maggio domani festeggerà i primi dieci giorni da allenatore delle granata ma dovrà fare a meno di Volpatti in difesa e di Furlanis, che sconta la seconda giornata di squalifica. Assente anche Spinelli dopo l’infortunio di una settimana fa con l’U19. Ancora ai box Feletti, Molinaro e A. Sovran, mentre G. Sovran è stata aggregata all’U19 ieri.

Rispondi