Annunci

Nella stagione scorsa, il Portogruaro ha vinto una sola volta al “Mecchia”, nel 6-1 contro il Le Torri del 23 maggio scorso, l’ultimo successo in casa in gare ufficiali. Nella prima uscita stagionale, le difficoltà sono arrivate subito per le granata, con il gol a freddo di Alberti, su regalo della retroguardia e con altre due reti subite da calcio da fermo. Mister Rauso, all’esordio ufficiale sulla panchina del Porto, a fine match ha analizzato rapidamente le fasi di gioco: “Le ragazze sono partite contratte, abbiamo subito gol subito dopo 5′, però dopo abbiamo cominciato a giocare. Alla lunga anche il caldo si è fatto sentire. Oggi dovevamo far fronte a diverse assenze, ma chi è sceso in campo ha fatto la propria parte nonostante il risultato.”

Paoletti ha chiuso la gara, con il gol dell’1-3, proprio quando, dopo la rete di Furlanis, le granata sembravano poter tornare in partita: “Fatto l’1-2 sembrava potessimo pareggiare, ma una disattenzione su palla inattiva ha chiuso la gara. Nei minuti rimanenti, tra il caldo e il morale che non era più lo stesso di prima, non siamo stati in grado di recuperare. Un bilancio del primo mese di lavoro? Positivo per ora, le ragazze stanno crescendo, le vedo lavorare e impegnarsi. Fino alla scorsa settimana tra l’altro non avevamo acciacchi, mentre alla gara di oggi (ieri ndr) diverse ragazze erano indisponibili. Contiamo di recuperarle per la gara di ritorno contro la Triestina.”

Foto copertina di Andrea Nicodemo

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi