La sfida del Tre Fontane mostra una Roma in grande spolvero, le ragazze di Bavagnoli regalano una prestazione da stropicciarsi gli occhi. Dal punto di vista della mole di occasioni create, magari l’unico neo è proprio quello di aver tenuto aperta una sfida sull’1-0 fino all’80’ sciupando molto. Ma per il resto grande prova di maturità delle giallorosse che col trio SerturiniAndressa-Thomas dietro l’unica punta Lazaro si rendono protagoniste di innumerevoli giocate di altissimo livello. Senza dimenticare gli inserimenti di Manuela Giulgiano, che sembra essere tornata quella della stagione al Milan. La mediana romanista ha visto il ritorno di Bernauer, fondamentale per dare equilibrio alla fase difensiva di Bavagnoli.

Soprattutto l’arrivo nel mercato invernale di Elena Lineri ha dato maggiore sicurezza al reparto arretrato, formando una coppia con Swaby davvero difficile da superare. Infatti le giallorosse negli ultimi 4 incontri di campionato (contro Napoli, Sassuolo Bari ed Empoli) hanno sempre vinto passando da quelle contro Roma CF e la doppia sfida contro la Florentia in Coppa Italia. Per un totale di 7 vittorie consecutive dal 13 gennaio ad oggi, solo la Juventus nella semifinale di Supercoppa Italiana è riuscita a battere la Roma nel nuovo anno.

Adesso nel mirino c’è il Sassuolo con 6 lunghezze di vantaggio, e con 8 giornate ancora da giocare l’obiettivo del terzo posto diventa sempre più concreto.

L’Empoli invece dopo un avvio di campionato super sembra avere un netto calo di rendimento. La sconfitta contro la Roma è solo l’ultima in ordine cronologico di un 2021 nettamente inferiore al 2020 azzurro. Infatti solo il 23 gennaio contro San Marino le ragazze empolesi sono riuscite a fare punti (vittoria 4-1 sul campo delle Titane), mentre negli altri 5 incontri nessuna vittoria (Sassuolo, Juventus e Roma in campionato e la doppia sconfitta ancora contro la Juve in Coppa Italia).

Netta inversione di tendenza rispetto ai 17 punti conquistati nelle prime 10 giornate e il quarto posto in classifica. L’attacco toscano non riesce a pungere, nel 2021 8 reti segnate (4 al San Marino e 4 nel rocambolesco 5-4 in favore della Juve in Coppa Italia), per il resto nessun goal contro Sassuolo, Juventus e Roma in Serie A. Ci può stare un calo fisico in una stagione dove le ragazze sembravano correre più di tutti, ma adesso si trovano al 7° posto e devono guardarsi le spalle.

L’Empoli è chiamato a reagire nella prossima sfida casalinga contro il Bari del 7 marzo alle 14:30, contro le pugliesi ultime in classifica Glionna e Polli dovranno provare a invetire il trend negativo della stagione a suon di goal. Per scacciare l’assalto dell’Inter portatasi a -3 con la vittoria sul Verona.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: