Annunci

La Sampdoria esce indenne dal Torrini grazie alla super prestazione di Yoreli Rincon. La fantasista colombiana ha trascinato le compagne sin dalle prima battute. Prima fornendo l’assist del momentaneo 1-0 blucerchiato e poi siglando il definitivo 2-2 all’85’ su calcio di rigore procurato da Lopez. Le ragazze di Cincotta partono benissimo ma poi il tasso tecnico dell’Empoli costringe le liguri a indietreggiare, la maggior qualità di palleggio del centrocampo toscano costringe le doriane ad abbassare il baricentro.

Col passare dei minuti l’Empoli non solo pareggia i conti ma ribalta il match sfruttando un grossolano errore difensivo, retropassaggio a metà strada di Fallico per Tampieri che sbaglia il rinvio centrando Asia Bragonzi. La numero 11 di Ulderici a quel punto deve solo appoggiare in rete.

Nota negativa i molti errori, sia in fase di palleggio sia in fase conclusiva. Il misero 37% di possesso palla parla chiaro: la gara l’ha condotta l’Empoli, mentre le doriane ripartivano negli spazi. Dalla metà del secondo tempo poi le padrone di casa sono calate vistosamente permettendo alle ospiti di alzare il ritmo e trovare il gol del definitivo 2-2 con Rincon. Le molte imprecisioni hanno permesso alle ragazze di Ulderici di rischiare pochissimo, al termine del match la percentuale di passaggi riusciti è del 61%. Dato emblematico della scarsa precisione delle ragazze di Cincotta.

Nota positiva: Yoreli Rincon. La 10 conferma che il numero che porta sulle spalle è ampiamente meritato. Rischia spesso la giocata e serve palloni strepitosi per le compagne. Non solo quello per Helmvall che è valso il momentaneo 1-0, ma anche un cross straordinario su punizione per la testa di Tarenzi che sola al limite dell’area piccola si è letteralmente divorata un gol. Inoltre Rincon con una precisa imbucata ha messo davanti al portiere la giovane Alice Berti che però non è stata fredda nella circostanza.

Cincotta con questo punto si porta a quota 13, che vuol dire sesto posto (scavalcato il Pomigliano sconfitto in casa dal Milan). Il prossimo impegno per le blucerchiate sarà in Coppa Italia contro la Sassari Torres il 20 novembre. Poi spazio alle Nazionali e solo dopo riprenderà la Serie A che metterà la Samp di fronte alla Roma, giallorosse agguerrite dalla prospettiva di recuperare terreno su Juve, Sassuolo e Milan che le precedono. Visto che alla ripresa ci sarà Sassuolo-Juventus e Milan-Inter.

Rispondi