Partita viva fino alla fine a Monteboro, dove l’Hellas Verona non depone le armi fino al triplice fischio davanti ad una Empoli trascinata dai due gol di Benedetta Glionna.

Gialloblu subito arrembanti, sembrano mettere inizialmente in difficoltà le toscane, ma è Glionna a trafiggere le ex compagne di squadra al 18’, palla non spazzata via a dovere dalla difesa veronese sugli sviluppi di un calcio d’angolo, intercetta la numero 18 un metro fuori dall’area e con un sinistro fulmineo trafigge Durante. Bis al 27’, dalla trequarti fa partire libera il destro, potente ma non irresistibile, che coglie impreparata la portiere gialloblu. La seconda frazione di gioco fa vedere un pressing asfissiante da parte delle ospiti, che dà i suoi frutti: Mella fa un tiro-cross in area al 71’ che passa in mezzo una selva di maglie gialle e azzurre e rimbalzando beffa Capelletti entrando in porta. Finale convulso con il Verona che prova ad agguantare il pareggio, senza riuscirci.

Il tabellino del match

Empoli – Hellas Verona 2-1

Marcatrici: Glionna (E) 18’; 27’; Mella (V) 71’

EMPOLI (4-3-3): Capelletti; Di Guglielmo, Brscic, Knol, Binazzi; Acuti (Miotto 85’), Prugna (Iannazzo 90’), Cinotti; Glionna, Caloia, Toniolo (De Rita 59’)

A disposizione: Bellucci, De Matteis, De Rita, Dompig, Fabiano, Iannazzo, MIotto, Nicolini, Verrino.

All.: Fabio Ulderici.

HELLAS VERONA (3-4-1-1): Durante; Motta, Ambrosi, Mella; Ledri, Santi, Colombo, Sardu, Jelencic (Oliva 60’); Nichele; Marchiori (Susanna 71’)

A disposizione: De Pellegrini, Gritti, Mancuso, Oliva, Pasini, Perin, Solow, Susanna, Zoppi.

All.: Matteo Pachera.

Ammonizioni: Jelenčić (V) 34’; Susanna (V) 76’; Capelletti (E) 89’

Espulsioni: /

Recupero: 1° tempo /; 2° tempo 5’

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: