Punteggio pieno per l’Inter prima della pausa Nazionale, grazie alla vittoria odierna sul campo dell’Empoli, dove sopratutto nel primo tempo, le nerazzurre hanno disputato una partita di grande livello, mentre le toscane si sono dimostrate troppo distratte.

Il vantaggio arriva dal tap-in vincente di Pandini dagli sviluppi di un calcio d’angolo, con Prugna che non riesce a rinviare il pallone.
Al 21′ Karchouni serve Marinelli in area, dove viene atterrata da Capelletti, calcio di rigore e sarà poi la francese a trasformarlo nel raddoppio.

Al 24′ azione a specchio, con questa volta Durante che sgambetta Cinotti, ma per l’Empoli dal dischetto Cecilia Prugna calcia alto sopra la traversa.

Passano appena cinque minuti e Marinelli, servita sulla destra da Sonstevald, trafigge il portiere avversario per il 3 a 0 che chiude il primo tempo.

Nella ripresa il copione non cambia e Bonetti, approfittando di un errore di Mella, recupera il pallone per poi trafiggere a tu per tu Capelletti per il poker meneghini.
La subentrata Bardin accorcerà le distanze con un bel tiro dalla distanza, mentre Marinelli fallirà per due volte due ghiotte occasioni per aumentare lo score.

Nel finale altro rigore assegnato all’Empoli, questa volta a causa di un fallo di Alborghetti, ma anche in questo caso il penality non verrà concretizzato, con Bragonzi che calcia fuori a lato.

Empoli – Inter 1-4

Marcatrici: Pandini al 10′, Karchouni al 22′ (r), Marinelli al 28′, Bonetti al 47; Bardin al 62′

Empoli (4-3-1-2): Capelletti; Silvioni (dal 82′ Nocchi), Brscic, Mella, De Rita; Cinotti, Bellucci (dal 87′ Puntoni), Prugna; Nichele (dal 46′ Monterubbiano); Bragonzi, Tamborini (dal 46′ Dompig).
A disposizione: Bardin, Ciccioli, De Matteis, Morreale, Nicolini.
Allenatore: F. Ulderici

Inter (4-4-2): Durante; Merlo (dal 90′ Passeri), Sonstevold, Alborghetti, Landstrom; Pandini (dal 60′ Portales), Karchouni (dal 87′ Regazzoli), Simonetti (dal 90′ Santi), Csiszar (dal 60′ Brustia); Marinelli, Bonetti
A disposizione: Catelli, Gilardi, Pavan, Vergani
Allenatrice: R. Guarino

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi