Il Milan passa al Bozzi grazie alla prima perla di Nina Stapelfeldt, la svizzera sfrutta il perfetto corner battuto da Linda Tucceri Cimini e insacca. La Fiorentina invece dopo l’iniziale tentativo fuori di poco di Sabatino non ha mai creato problemi dalle parti di Laura Giuliani. Ottima prova delle rossonere senza Boquete, Jane e Thrige, mentre Valentina Giacinti non al 100% dopo le fatiche con la Nazionale parte dalla panchina. Adesso le ragazze di Ganz si trovano al terzo posto a sole 2 lunghezze dalla secnda piazza occupata dal Sassuolo (sconfitto dalla Roma grazie alla doppietta dell’ex Valeria Pirone).

Fiorentina voto 5.

La viola fatica ad alzare il ritmo nonostante un ottimo primo quarto d’ora, ma dopo il gol rossonero non sono riuscite a reagire.

Allenatrice: Patrizia Panico 5.

La coach viola cambia assetto per sfruttare le assenze milaniste, ma le sue ragazze non riescono mai a rendersi pericolose.

Schroffenegger 7, Tortelli 6,5, Kravets 5,5, Vigilucci 6,5, Cafferata 5,5 (dall’86’ Baldi sv), Huchet 5 (dal 63′ Mascarello 6), Breitner 5 (dall’85’ Piemonte sv), Neto 5, Catena 5 (dal 73′ Monnecchi 6), Lundin 5,5, Sabatino 5,5.

Top 3

-Schroffenegger 7: Miracolosa su Thomas nel primo tempo, prova a tenere in bilico il match.

Tortelli 6,5: Salva di piede un gol praticamente fatto sul tentativo di Giacinti.

Vigilucci 6,5: Nel finale del primo tempo sulla linea di porta evita il gol dell’ex Greta Adami.

Milan voto 7.

Le rossonere dopo aver rischiato su Sabatino in avvio sbloccato il match e non concedono praticamente nulla alla Fiorentina.

Allenatore: Maurizio Ganz 7.

Il mister è cosretto a molti cambi con Boquete, Thrige e Jane rimaste a Milano e Giacinti in panchina perché non al 100%, ma la risposta del gruppo arriva in modo convincente.

Giuliani 6, Agard 6,5, Fusetti 6,5, Codina 6,5, Bergamaschi 6, Grimshaw 6,5, Adami 7, Tucceri 6,5, Thomas 7, Stapelfeldt 7,5 (dall’86’ Árnadóttir sv), Longo 6 (dal 63′ Giacinti 6).

Top3

-Stapelfeldt 7,5: Segna il gol-vittoria, poi nel secondo tempo sfiora la doppietta con un tiro dal limite.

Thomas 7: Una perenna spina nel fianco nella difesa viola. E’ solo merito di Schroffenegger se non è riuscita a segnare.

Adami 7: Sfiora il gol di testa nel primo tempo, per il resto letture difensive e coperture preventive praticamente perfette. In una parola: MURO!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: