La domenica della Serie A Femminile inizia a Firenze dove le viola ospitano il Napoli, un incontro che vale importanti punti salvezza. Al fischio finale il risultato consegna i tre punti alle azzurre che guidate da Sara Tui e Jaimes si portano a -2 dalla salvezza. Pochi spunti viola e la maggior parte imprecisi, serve di più, si avvicinano le rivali.

Dopo i primi quarantacinque minuti senza reti, a sbloccare il match è il Napoli con Sara Tui, il primo goal della spagnola in Serie A arriva dopo un’incertezza difensiva Viola, cercando di spazzare il pallone Boquete si fa scippare il pallone dall’azzurra che supera tasselli con un perfetto pallonetto

Nonostante la pressione incessante delle viola, il Napoli è cinico e trova il raddoppio con Sole Jeimes, dal cross di Severini da palla inattiva, svetta l’attaccante azzurra e ribatte a rete spiazzando l’estremo difensore avversario.

Tante le occasioni delle padrone di casa, ma nessuna così nitida da intimorire Rachele Baldi.

Non accorcia le distanze la viola nemmeno con le subentrate offensive, la più pericolosa è Lundin, che da distanza ravvicinata non trova la porta azzurra.

Termina 0-2 l’incontro con il Napoli che fa un grande passo verso la zona sicura, ora sono a soli due punti dall’Empoli nono, resta all’ottavo la Fiorentina, dopo un gran mercato servono punti per riportare al sicuro le toscane

FIORENTINA – NAPOLI 0-2

Marcatrici: Sara Tui 48’; Jaimes 69’

Fiorentina (4-3-3): Tasselli, Vigilucci, Kravets, Tortelli, Cafferata, Mascarello, Huchet (Lundin dal 69′), Neto (Catena dal 74′), Boquete, Giacinti, Sabatino

A Disposizione: Sunde, Aronsson, Monnecchi, Baldi, Breitner, Schroffenegger, Bertalini

All. Panico

Napoli (4-2-3-1): Baldi, Golob (Colombo dal 74′), Toniolo (Acuti dal 65′), Awona, Garnier, Errico, Mauri, Corrado, Severini, Sara Tui (Berti dall’86’), Jaimes

A disposizione: Gallo, Penna, Aguirre, Di Marino, Chiavaro, Goldoni

All. Castornia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: