Quattro goal e tre punti per l’Inter di Rita Guarino sull’ormai retrocesso Hellas Verona, continuando così ad inseguire la speranza di sorpassare almeno le cugine rossonere in classifica.

La partita

Bastano cinque minuti all’Inter per sbloccare la partita, dagli sviluppi di un calcio d’angolo battutto da Bonetti, con la sfera di gioco che finisce a Sonstevold, la quale stoppa con il mancino per poi colpire di destro, bucando così la rete.

Il raddoppio arriva al 36′, con l’autrice del vantaggio che spende tante energie per raggiungere un pallone che sembrava ormai fuori dal campo, girando così indietro per una compagna fino ai piedi di Csiszar, la quale mette in mezzo per il colpo di testa vincente di Nchout.

Allo scadere della prima frazione c’è tempo per il tris, con Tatiana Bonetti che si inventa una rovesciata clamorosa all’interno dell’area di rigore veronese.

Nella ripresa arriva anche il poker, con Beatrice Merlo lanciata sulla sinistra, la rossa atomica penetra in area e mette il pallone in mezzo, trovando la deviazione sfortunata di Ambrosi, la quale punisce la propria squadra.

La gara prosegue con ritmi sempre più bassi visto il risultato, con qualche offensiva nerazzurra di tanto in tanto.

Nel finale la traversa nega la gioia del goal dell’ex a Quazzico, con Verona incapace dunque di segnare almeno il goal bandiera.

Il tabellino

MARCATORI: 5′ pt A. Sonstevold (I), 36′ pt N. Ajara Nchout (I), 47′ pt T. Bonetti (I), 5′ st AUT Ambrosi (I)

HELLAS VERONA WOMEN (3-5-1-1): Haaland, Ledri, Ambrosi, Quazzico, Myagkova (dal 90+1′ De Cao), Lotti (dal 82′ Mancuso), Sardu, Casellato (dal 54′ Jelencic), Imprezzabile, Arrigoni, Rognoni (dal 82′ Marchiori)
A disposizione: Keizer, Horvat, Pasini, Oliva, Rizzioli
All: Brutti Veronica

INTER MILANO WOMEN (4-3-3): Durante, Sonstevold, Kathellen (dal 29′ Kristjánsdóttir ), Alborghetti, Merlo (dal 60′ Landstrom), Csiszár (dal 46′ Santi), Pandini, Regazzoli, Bonetti (dal 59′ Portales), Ajara Nchout (dal 75′ Brustia), Marinelli
A disposizione: Gilardi, Polli, Passeri, Karchouni
All: Guarino Maria Rita

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: