Annunci

Non c’è scampo per l’Hellas Verona, schiacciato dalle offensive rossonere, con il Milan che dà prova della sua forza.

Hellas Verona 4

Sono inutili i tentativi di difesa contro le offensive avversarie.

Veronica Brutti voto 5

Il mercato e il livello dell’avversario non aiutano, ma sei goal sono sempre tanti da subire.

La squadra

Haaland 5: Imprecisa nelle palle alte

Ledri 5: l’esperienza non basta

Horvat 5.5: Ci prova in tutti i modi

Ambrosi 5: non riesce a contenere

De Sanctis 5: deve arrendersi sulla fascia

Mancuso 5: Imprecisa a centrocampo

Sardu 5.5: Prova a far girare palla

De Cao 5: Non riesce a dare il giusto supporto

Jelencic 5.5: Spara colpi a salve

Rognoni 5.5: Non riesce ad incidere

Anghileri 5: Non pervenuta

Pasini, Lotti 6: Entrate a partita ormai condizionata

Oliva, Casellato 6: Niente da segnalare dall’entrata in campo

Milan 8

Partita semplicemente dominata dal primo all’ultimo minuto in ogni settore.

Maurizio Ganz voto 8

Porta a casa altri tre punti per la rincorsa al secondo posto.

La squadra

Giuliani 6: Spettatrice non pagante

Arnadottir 6.5: Ottima gestione

Fusetti 6: Occupata davvero poco

Guagni 6.5: Si sblocca in rossonero

Thrige Andersen 7.5: Tre assist per la danese

Adami 6.5: Gestisce il centrocampo

Grimshaw 6.5: Si rende partecipe

Tucceri 7: Sempre nel vivo del gioco. Va anche in rete

Bergamaschi 7: Sblocca la sfida

Longo 7: Goal e tanta qualità

Thomas 7.5: Goal e doppio assist

Stapelfeldt 7: entra ed insacca

Selimhodzic 6: Entra a partita ormai decisa

Longo 7: Goal e tanta qualità

Piemonte, Cortesi, Miotto sv

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi Annulla risposta

Exit mobile version