Partita pazza al centro di formazione Suning che si conclude a ritmi altissimi con la furibonda rimonta dell’Empoli, dal 3-0 al 3-3. Inter che è in completo controllo della partita fino al quarto d’ora finale, dove le ospiti si svegliano improvvisamente alzando il ritmo, rischiando anche di vincere la gara nei minuti di recupero. Primo tempo quasi a senso unico, molte occasioni nerazzurre, concretizzate dal colpo di testa di Debever al 27° su assist di Rincon. Nella ripresa sale in cattedra Gloria Marinelli con una doppietta (50° e 62° minuto) su delizioso assist di tacco di Baresi e altra scodellata di Rincon. Al 77° però reazione empolese, traversone di Acuti, Prugna insacca di testa. Dieci minuti dopo la storia si ripete a parti inverse, fantastico assist al buio di Prugna, Acuti insacca. All’89° Knol trova il pareggio sfondando per vie centrali, con un’azione da punta vera. Acuti vicinissima al 4-3 nel recupero, a tu per tu con Gilardi sbaglia il pallonetto decisivo.

Inter 6

A parte il brutto calo nel finale quando il risultato sembrava già acquisito, che poteva costare carissimo, bel gioco oggi, soprattutto nella prima frazione.

Gilardi 6 – Merlo 7, Debever 7, Alborghetti 6, Bartonova 6 – Rincon 6,5, Pandini 6, Simonetti 6 – Marinelli 7,5, Baresi 7, Tarenzi 6 (Gallazzi 82’ s.v.).

Allenatore

Sorbi 6

finalmente si vede un’idea di gioco davanti e a centrocampo, ma non sa tenere alta la tensione della squadra nel finale

La migliore

Marinelli 7,5

Una spina nel fianco empolese sin dai primi minuti, quando accelera lascia tutte lì. Doppietta meritata, sfiora il tris con un tiro a giro dei suoi

Empoli 6,5

Riesce a ribaltare tutto in un quarto d’ora,rischiando anche di vincerla, anche se sembra troppo molle soprattutto nel primo tempo.

Cappelletti 5 – Di Guglielmo 7, Brscic 5,5, Knol 6,5, Toniolo 5 (Binazzi 60’ 6) – Caloia 6, Prugna 7, Cinotti 6,5 – Glionna 6, Miotto 5,5 (Iannazzo 75’ 6), Acuti 7.

Allenatore

Ulderici 6

Si salva perchè con i cambi e spostando Knol a centrocampo fa la mossa giusta. Bello l’abbraccio consolatore per Acuti al termine.

La migliore

Prugna 7

Trascinatrice della squadra nel finale, non solo per il gol, l’assist per Acuti al buio è da vedere e rivedere.

Fonte foto: Inter Women

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: