Annunci

Arriva un’altra vittoria dell’Inter di Rita Guarino, dopo il tris al Napoli, adesso una vittoria di misura contro la Lazio, al Breda finisce 1-0, a deciderla è il colpo di stesta di Gloria Marinelli.

Nerazzurre ora a punteggio pieno, Lazio ancora a secco.

INTER 6,5

La partita non è mai stata sotto controllo, anche se le azioni più pericolose sono state delle nerazzurre. Nel complesso una prestazione positiva, con la possibilità di raddoppiare sempre vicina ma svanita più volte. Con due successi ora è tra le top, aspettando gli scontri diretti.

Durante 6,5; Alborghetti 5,5, Merlo 6, Landstrom 6,5, Sonstevold 6; Simonetti 6.5, Csiszar 6,5, Portales 6,5 (Kachouni 6), Pandini 6,5 (Regazzoli SV); Bonetti 6 (Brustia SV), Marinelli 7

All. Rita Guarino 6,5

Top3 INTER

Marinelli

Premiamo l’incornata decisiva e la solita costanza nei novanta minuti. Game changer

Pandini

Procura il rigore alla squadra, protagonista di molte occasioni e dribbling ubriacanti.

Durante

Decisiva nel mantenere la porta inviolata nella seconda parte del secondo tempo. Fondamentale

LAZIO 5,5

Rispetto alla prima uscita si vedono miglioramenti, come la lucidità in momenti cruciali del match, tenuto in piedi anche dai miracoli di Ohrstrom. Molti tentativi sfortunati del tridente d’attacco. Incertezza ancora nel centrocampo di Morace.

Ohrstrom 8; Thomsen 5, Gambarotta 5,5, Frodos 5,5, Heroum 5,5; Cuschieri 6, Castiello 5,5, Mastrantonio 6 (Berarducci SV); Pittaccio 6 (Mattei 6), Martin 6,5, Andersen 6,5

All. Carolina Morace 6

Top3 Lazio

Ohrstrom

Salva la squadra dalla figuraccia con miracoli degni del suo nome. Gatto

Andersen

Quando ha il pallone rende l’azione biancoceleste più pericolosa. Fantasista

Martin

Si sta ambientando sempre di più nella massima categoria, gioca di squadra con altruismo.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi