Termina a reti inviolate allo Suning Youth Development Centre di Milano. Grandi emozioni e grande agonismo fanno da protagoniste, nonostante il risultato che non esalta particolarmente nessuna delle due formazioni.

Le due squadre scendono in campo abbastanza contratte, la prima frazione del primo tempo si svolge per lo più a centrocampo, sia le azzurre che neroazzure non si rendono particolarmente pericolose. Si rende pericolosa l’Inter in due occasioni con Marinelli, l’attaccante neroazzurra prima serve Mauro da posizione defilata ma Tasselli respinge, poi si invola sulla fascia superando tutta la difesa azzurra ma stampa il suo destro sulla rete esterna della porta. Si fa sentire il Napoli prima con Popadinova e poi con Nocchi, entrambe le attaccanti azzurre stampano i loro destri su Marchitelli. Va vicino al gol del vantaggio l’Inter con Mauro, l’attancante neroazzura, servita da Tarenzi, stacca di testa ma Tasselli si fa trovare pronta. Ci prova subito dopo il Napoli, Errico da posizione defilata va di destro a giro ma la palla esce di un soffio.

Nel secondo tempo ci prova subito l’Inter con Pandini, il suo destro dalla distanza non esce di molto. Ci prova ancora l’Inter con Marinelli che, servita da Pandini, calcia di prima intenzione mancando di poco la porta. Attaccano ancora le padrone di casa, Marinelli prova la soluzione dalla distanza ma Tasselli si fa trovare pronta. Nel finale di partita ci provano in tutti i modi le padrone di casa e le azzurre rischiano anche l’autogol nei minuti di recupero. L’ultima azione della partita è delle azzurre, Huynh colpisce di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma Alborghetti toglie letteralmente il pallone dalla porta salvando l’Inter.

Fonte foto: Napoli Femminile

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: