Al Campo Ale&Ricky di Vinovo, in un pomeriggio dominato da un piacevole sole, al 14′ passa in vantaggio la Fiorentina: Aprile riceve palla al limite dell’area e viene pressata da Sabatino che la mette in seria difficoltà, poi rinvia il pallone sui piedi di Giacinti che controlla la sfera e realizza il gol con un preciso pallonetto di destro. Al 34′ le gigliate, dopo essersi viste annullare cinque minuti prima un gol per un fuorigioco ritenuto attivo di Giacinti sull’uscita improvvida di Aprile, raddoppiano: Neto arriva al limite dell’area e conclude col destro verso il secondo palo, ma Gama, nel tentativo d’anticipare Sabatino che era nei paraggi, devia il pallone in rete spiazzando Aprile, già protesa in tuffo dalla parte opposta. Al 47′ del primo tempo la Juventus accorcia le distanze: Cernoia riceve palla al limite dell’area da Stašková e scocca un diagonale sinistro potente e preciso che va ad infilarsi esattamente all’incrocio dei pali dove Tasselli non può assolutamente arrivarci. Al 56′ Bonansea mette un ottimo pallone in mezzo all’area per Stašková che sfugge alla marcatura avversaria, controlla col destro e conclude in porta con lo stesso piede, ma il suo forte tiro centrale si stampa sulla traversa. Al 58′ le bianconere pareggiano i conti: Hyyrynen riceve palla sulla destra, si coordina indietreggiando e crossa in mezzo all’area avversaria col destro dove Caruso si sgancia dalla marcatura di Cafferata e colpisce al volo di collo destro sul primo palo fulminando Tasselli. Al 83′ Bonansea si lancia in velocità sulla fascia sinistra, entra in area e passa il pallone verso Bonfantini che colpisce a botta sicura col destro, ma Tasselli le nega il gol in modo superlativo. Nel finale di partita il risultato non cambia e le squadre concludono in parità.

Juventus – Fiorentina 2-2

Marcatrici: 14′ Giacinti; 34′ Gama (aut.); 45’+2 Cernoia; 58′ Caruso

Juventus (4-3-3): Aprile; Hyyrynen; Gama; Lenzini; Nildén; Caruso; Rosucci; Cernoia; Bonansea; Stašková; Hurtig (74′ Bonfantini)

A disposizione: Forcinella; Sembrant; Panzeri; Grosso; Giai; Zamanian

Allenatore: Montemurro

Fiorentina (4-3-1-2): Tasselli; Cafferata (64′ Aronsson); Breitner (78′ Catena); Kravets; Vigilucci; Huchet; Neto (75′ Tortelli); Mascarello (75′ Baldi); Boquete; Giacinti; Sabatino

A disposizione: Schroffenegger; Bartalini; Fortunati; Lundin; Monnecchi

Allenatrice: Panico

Ammonizioni: /

Espulsioni: /

Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Arbitro: Kumara (sezione di Verona)

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: