Al Campo Ale&Ricky di Vinovo la Juventus infligge un pesante 6-1 alla Florentia San Gimignano per mezzo delle marcature di Lundorf, Pedersen, Cernoia, Bonansea e la doppietta di Stašková. Per la Florentia San Gimignano solo il gol di Martinovic nei primi minuti del secondo tempo. Le bianconere inanellano la diciannovesima vittoria consecutiva in campionato, ed ora dovranno ottenere un punto nelle prossime tre partite per laurearsi campionesse d’Italia, mentre le sangimignanesi rimediano la quarta sconfitta consecutiva nonché la terza con più di cinque gol al passivo.

Juventus 6,5

Primo tempo quasi perfetto, nel secondo cala inizialmente la tensione ma poi riaccelera e chiude bene la pratica.

Giuliani 6; Lundorf 6,5; Salvai 6,5; Sembrant 6,5; Boattin 6,5 (dal 72′ Giordano 6); Cernoia 7,5 (dal 62′ Bonansea 7); Pedersen 7 (dal 46′ Zamanian 6); Rosucci 6 (dal 62′ Caruso 6,5); Hurtig 6 (dal 36′ Maria Alves 6,5); Stašková 7,5; Girelli 6

L’allenatrice

Guarino 7

Le bianconere viaggiano col pilota automatico e nel momento di difficoltà l’innesto di Bonansea dà la giusta scossa.

La migliore

Stašková 7,5

La classe 2000 mette a referto due gol e due assist svariando su tutto il fronte offensivo con grande intelligenza.

Florentia San Gimignano 5,5

Primo tempo disordinato, nel secondo inizia bene ma alla distanza le avversarie prendono nuovamente il sopravvento.

Tampieri 5,5; Bursi 5,5; Ceci 6 (dal 55′ Imprezzabile 6); Dongus 5,5; Boglioni 5; Dahlberg 5,5 (dal 67′ Anghileri 5,5); Bardin 6 (dal 46′ Wagner 6); Pisani 5; Re 5,5 (dal 77′ Kuenrath 5,5); Martinovic 6,5; Cantore 6,5

L’allenatore

Carobbi 5

La squadra non pare più avere il giusto vestito tattico come un tempo e le prestazioni ne risentono inevitabilmente.

La migliore

Martinovic 6,5

Aggredisce ogni spazio e pallone con la fame che contraddistingue i grandi attaccanti realizzando anche un bel gol.

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: