Termina 2 a 0 per le bianconere allo Juventus Center di Vinovo, grande festa per le ragazze di Guarino che possono festeggiare, con due giornate di anticipo, il quarto scudetto consecutivo.

Partita decisamente statica, sono pochi i guizzi da parte di entrambe le squadre, ma le bianconere risultano a tutti gli effetti più concrete delle azzurre.

Juventus woman 7

Juventus (4-3-3): Giuliani 6.5; Salvai 6 (Sembrant 6); Gama 6; Lundorf 5.5 (Hyyrynen SV); Boattin 6.5; Rosucci 5.5; Caruso 6; Maria Alves 7 (Berti SV); Girelli 7, Staskova 6 (Zamanian 6); Bonansea 6.5.

L’allenatore: Rita Guarino 7

Decide di non correre rischi inutili schierando in campo la formazione titolarissima. Nulla da dire al tecnico bianconero, porta a Vinovo il quarto scudetto consecutivo.

La migliore: Maria Alves 7

È l’attaccante brasiliana la migliore in campo tra le file bianconere. Non finisce sul tabellino marcatrici, ma sono suoi gli assist per Girelli e Bonansea.

Napoli femminile 6

Napoli Femminile (3-5-2): Tasselli 5.5; Arnadottir 6; Di Marino 6.5; Oliviero 6; Hjohlman 5.5 (Capparelli 5.5); Errico 5.5 (Kubassova SV); Pedersen 5; Goldoni 6.5; Cafferata 6 (Fusini SV); Nocchi 6.5; Popadinova 6 (Rijisdiik SV). All. Pistolesi 6

L’allenatore: Alessandro Pistolesi 6

Il tecnico azzurro capisce che probabilmente non è questa la partita su cui puntare il tutto e per tutto per espletare l’obiettivo salvezza. Partita senza troppi azzardi per lui, pensa già al prossimo match e lascia in panchina Huchet e tutte le azzurre diffidate.

La migliore: Di Marino 6.5

Il difensore centrale azzurro è la migliore tra le file azzurre. Con i suoi interventi sempre attenti limita in molte situazioni i danni.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: