Al Campo Ale&Ricky di Vinovo termina in parità la sfida tra le padrone di casa della Juventus, a segno con l’autorete di Soffia, e la Roma, grazie alla marcatura di Lázaro. Le bianconere ottengono un punto prezioso dopo il brutto stop della scorsa settimana in trasferta contro l’Empoli mentre la Roma rimane a sole tre lunghezze di distanza dalla capolista Juventus e prosegue a pieno regime nella lotta per lo Scudetto.

Juventus 6,5

Partenza aggressiva, copre bene il campo, ma lascia qualche spazio in difesa e non è abbastanza efficace in avanti.

L’allenatore 

Montemurro 7

Il gioco espresso è decisamente buono e la reazione rispetto a quanto accaduto contro l’Empoli è più che positiva.

Le calciatrici

Peyraud-Magnin 7

Conferisce sicurezza alle sue compagne ed è sempre presente quando serve.

Lenzini 6,5

Si applica bene in fase difensiva, ma si vede poco in quella offensiva.

Gama 5,5

Troppo imprecisa in marcatura ed impostazione, si perde Lázaro in occasione del gol.

Sembrant 7

Sopperisce egregiamente alla giornata piuttosto sottotono di Gama.

Boattin 7,5

Prestazione da incorniciare, da prototipo perfetto del terzino moderno. Al 89′ Ceasar le nega il gol dalla distanza.

Rosucci 6

Recupera tanti palloni preziosi, ma non è impeccabile in fase d’impostazione.

Pedersen 6,5

Trasmette equilibrio e calma nella giusta misura a tutta la squadra.

Caruso 7

Emerge con personalità ed abnegazione nei momenti critici della partita.

Bonansea 5,5

Si sacrifica molto per la squadra, ma in zona offensiva non è efficace.

Girelli 6,5

Lavora molto, e bene, spalle alla porta. Decisiva per l’autorete di Soffia.

Cernoia 6

Le manca spesso solo l’ultimo passaggio ed è colpevole sul gol subito.

Bonfantini 6

Entra al 74′ ed usa bene il fisico, ma non sfonda in avanti come vorrebbe.

Lundorf SV

Roma 6,5

Primo tempo in parziale sofferenza, nel secondo aggiusta alcuni dettagli ed ottiene un pareggio davvero importante.

L’allenatore 

Spugna 7

La sua squadra regge bene il confronto ed emerge alla distanza, correggendo gli errori commessi nella sfida d’andata.

Le calciatrici

Ceasar 7

Guida con autorità la sua difesa ed è decisiva su Boattin al 89′.

Soffia 5,5

Costantemente in difficoltà contro la catena di sinistra bianconera.

Bartoli 6

Non emerge nel corso della sfida, ma gioca in modo essenziale.

Linari 6

Inizio parecchio titubante, poi si riprende senza però mostrare sicurezza.

Di Guglielmo 6,5

Si prodiga bene in ambo le fasi, lasciando pochi spazi alle avversarie.

Andressa 7

Tocca molti palloni e crea diverse iniziative offensive pericolose.

Giugliano 6

Non riesce mai ad innestare la marcia superiore, però non sfigura.

Greggi 7,5

Dà tanta quantità ed alta qualità alla sua squadra, offrendo il suo contributo praticamente in ogni zona del campo.

Serturini 6,5

Si accende a fiammate, le manca la giusta precisione sotto rete.

Lázaro 7

Crea le migliori occasioni giallorosse e realizza un gol impeccabile.

Haavi 6

Viene contenuta a dovere dalle bianconere, ma quando ha spazio è letale.

Glionna 6

Sostituisce Serturini al 73′ e si fa notare con buona intraprendenza.

Haug e Mijatović SV

Di Davide Torretta

Redattore presso Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: